04 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

ALTRO DERBY PER LA KEMAS LAMIPEL CON LA FONTEVIVA MASSA

03-01-2018 17:31 - News Generiche
Santacrocesi in cerca di riscatto. Appuntamento al PalaParenti alle ore 20,30.
Un altro derby per la Kemas Lamipel.
A sette giorni di distanza dal match contro Siena, vinto con il punteggio di 3-1, la formazione biancorossa (nella foto di Veronica Gentile) si trova di fronte questa sera un altro sestetto del Granducato.
Il primo turno del 2018, infatti, vedrà i conciari di Michele Totire ospitare la Fonteviva Massa al PalaParenti, con fischio d´inizio previsto alle 20.30.
Per Elia e compagni sarà la gara del riscatto, visto che sabato, a Castellana Grotte, sono stati sconfitti al tiebreak.
Una battuta d´arresto decisamente inaspettata e sopratutto amara, visto e considerato che i Lupi si erano aggiudicati i primi due set senza troppi problemi.
Poi qualcosa ha smesso di funzionare e i pugliesi targati Materdomini, sospinti da un ottimo Gradi, hanno conquistato il successo, costringendo la Kemas Lamipel ad alzare bandiera bianca dopo 10 vittorie consecutive. Capodanno indigesto, quindi, per la truppa di Totire, peraltro castellanese di nascita. In casa Lupi, però, nessuno fa drammi.
"Abbiamo preso comunque un punto – dice il presidente Sergio Balsotti – e credo che uno scivolone dopo tutte queste vittorie ci possa stare. Loro hanno giocato una bella partita ed hanno meritato di vincere, anche se, ad onor del vero, non siamo riusciti ad esprimerci come nelle ultime gare".
La sconfitta, tuttavia, ha permesso a Roma di agganciare i biancorossi in vetta alla classifica. Entrambe le squadre sono appaiate con 36 punti, anche se al momento è il team della Capitale ad avere la testa avanti, in virtù di un maggior numero di successi.
Stasera, come detto, arriva il Massa e per Elia e compagni c´è subito una grande occasione per ritrovare il sorriso.
Gli apuani stanno vivendo un periodo complicato, visto che occupano l´ultima posizione della graduatoria, con soli 9 punti all´attivo.
Nelle scorse settimane, la società del presidente Vullo ha operato un cambio di guida tecnica, con l´esperto Aniello Mosca chiamato a sostituire Andrea Masini.
La mossa, al momento, non ha sortito gli effetti sperati: Massa, infatti, non vince dallo scorso 22 ottobre, quando superò Reggio Emilia di fronte ai propri tifosi.
In organico, gli apuani vantano comunque atleti di qualità, come l´opposto bosniaco Cuk e gli schiacciatori Bolla e De Marchi. All´andata finì 3-0 per i Lupi, che si imposero in poco più di un´ora di gioco.
"Quella di stasera – dice il vice presidente Alberto Lami – sarà un´altra battaglia da vincere e ci auguriamo di vedere tanta gente sulle tribune del nostro palasport".

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account