27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

DAIANA E I GIORNI DEL CORONAVIRUS

13-03-2020 06:29 - News Generiche
Daiana Fiorini è stata, per qualche anno, una grande tifosa dei “Lupi”.
Li ha seguiti con passione ed entusiasmo per almeno cinque o sei campionati, nel primo decennio degli anni Duemila, collaborando anche con l'ufficio stampa, diretto da Lemar, denotando indubbie capacità.
La foto di Marco Bonucci, che pubblichiamo qui a fianco, la ritrae sulla destra, felice in quel di Verona, con Lemar e l'allora presidente Pantani, al termine del vittorioso confronto con la Marcegaglia Ravenna.
Siamo nel gennaio del 2011 e, la Codyeco Lupi ha battuto in finale di Coppa Italia per 3-0, i romagnoli allenati da Babini.
E' la seconda coppa che i “Lupi” portano a Santa Croce, dopo quella conquistata a Bassano del Grappa nel 2005. Altri tempi, altre storie.
Oggi Daiana vive a Londra e ogni tanto la sentiamo su Facebook.
L'altro ieri ha dimostrato tutta la sua sensibilità, con questo post che riportiamo con immutata stima ed amicizia, nei suoi confronti:

E' difficile parlare del momento che stiamo vivendo in tutto il mondo, senza cadere nella retorica.
Siamo sommersi dalla paura dell'ignoto, dai pareri contrastanti da chi, nonostante tutto, continua a politicizzare un male, come quello che può causare un virus, di cui non conosciamo niente.
Senso di disorientamento, di solitudine, di fragilità, di vulnerabilità...il virus ci mette a nudo sulla nostra condizione di esseri umani, che ogni giorno cerchiamo di coprire, di mascherare con attività frenetiche quali un lavoro full-time, shopping compulsivo, apericene, selfies con bocche a “culo di gallina” (scusate, ma è così che vengono chiamati in Toscana), i sorrisi forzati, le finte amicizie e il tentativo di convincerci che ci stiamo divertendo tanto.
Diventiamo sempre meno propensi alle relazioni genuine, rinchiusi nei nostri egoismi, che affiorano alla prima controversia.
Questo è un momento tosto, non siamo abituati al sacrificio, a non sapere come sarà domani, non abbiamo per nostra fortuna, conosciuto nessuna guerra ed in confronto a tante realtà, non troppo lontane da noi, di popoli prigionieri, violentati e violati; noi siamo cresciuti nell'opulenza.
Credo che ogni cosa non capita a caso.
Qui, ora, si impone uno stop, dobbiamo fare tesoro e guardarci finalmente dentro, per riuscire a recuperare tutto quello che noi, uomini e donne, possiamo essere di bello.
Amore, amore e poi ancora amore stringere i denti ed aiutarci l'un l'altro: insieme ce la faremo perché noi ce la faremo, gente! Un abbraccio. (Diana Fiore)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account