16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

E' NILO PETTI IL RE DI CORSO MAZZINI

20-04-2020 06:28 - News Generiche
E’ il grande animatore di Corso Mazzini.
Lo fa da settimane a suon di musica, proponendo ogni genere di brani.
La gente gradisce e trova così il modo di tirarsi sù di morale dopo settimane in... “apnea”.
Nilo Petti (nella caricatura di Fajo) è a casa come la stragrande maggioranza delle persone per il Coronavirus.
Dispone di un bel balcone da cui sventola una bandiera italiana. La sua abitazione è in zona Porta Pisana, vicino alla Farmacia Comunale 1.
Ed è da lì che, quando possono, escono i dottori, per salutarlo durante le sue esibizioni.
Quella parte del Corso è sicuramente la più vivace in questi ultimi due mesi.
Quando inizia lo show ecco che dei ragazzi scendono in strada sventolando bandiere dell’Italia.
C’è chi si affaccia puntualmente alle finestre con la bandiera della Sardegna ed altri ancora con i tricolori. Da un balcone si nota lo striscione dei “Greggi alla rete” esposto da un estimatore del noto gruppo santacrocese.
Anche lui ci mette del suo per animare la “situazione”, sia al mattino che al pomeriggio. Tutto serve per ricaricare le pile.
Gli orari sono prestabiliti: ore 12 e ore 18, con una ventina di minuti di musica, dediche e telefonate in diretta. La gente gradisce.
Nei giorni scorsi Nilo Petti ha così dichiarato al giornalista Gabrilele Nuti del quotidiano La Nazione, che gli ha dedicato un articolo: “Ho iniziato a metà marzo e non avevo la certezza di fare bella figura. Poi feci partire l’inno di Mameli e fu emozionante. Si affacciò Francesco Marabotti, perché dove c’è musica e teatralità lui non manca. Mi ha incitato a continuare. E devo ringraziarlo anche per quando mi telefona, preoccupato, visto che solo in casa e forse pensa che possa deprimermi”.
Ogni appuntamento musicale viene pure proposto sul gruppo Facebook alla voce “Santa Croce s/a tutti i flash mob Covid-19”. Musica e dediche.
Oltre 300 le canzoni trasmesse dall’inizio delle “esibizioni”. Sono intervenuti, tra gli altri il noto dj Dollaro dei “Greggi alla rete” ed il Maestro Roby Filippetti.
Uno spazio particolare è stato dato a Don Backy che ha colto l’occasione per fare il suo saluto ai santacrocesi da Roma dove vive.
Dice Nilo Petti: “Ci stanno seguendo da tutta Italia e dal mondo per stare vicini ai parenti di Santa Croce. Quasi 700 persone ad ogni evento. Abbiamo sospeso due giorni ogni volta che un lutto ha colpito la nostra comunità e organizzato i flash mob col massimo rispetto per chi ci sta salvando da questa pandemia e per le famiglie colpite. Talvolta abbiamo messo musica alle ore 21 e la cosa ha riscosso successo. Andrò avanti”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account