20 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

FIDUCIA CUOIOPELLI, CON CACIAGLI IN PIU'

12-08-2019 06:57 - News Generiche
La Cuoiopelli si sta allenando in attesa che venga reso noto il calendario dell'Eccellenza.
I biancorossi lavorano solo il pomeriggio, visti gli impegni di lavoro di alcuni atleti, che avrebbero incontrato difficoltà al mattino.
Un'unica seduta giornaliera, più lunga ed intensa, senza giorni di riposo, può quindi bastare.
Le prime amichevoli inizieranno domani con la Primavera del Livorno (ore 17) al Libero Masini.
Il 17 agosto test con la Primavera del Pisa, il 21 col Villa Basilica (Promozione) ed il 24 col Badesse (Eccellenza).
Il 28 triangolare in notturna a Capannoli per il Memorial Consoloni con Tuttocuoio (D) e Forcoli (Promozione).
Il primo settembre scatterà la Coppa Italia. Infine, giovedì 4 ultimo appuntamento precampionato con la Real Cerretese (Promozione), visto che la prima giornata dell'Eccellenza è fissata per domenica 8.
L'allenatore Andrea Cipolli è una persona sincera che gode della stima dell'ambiente.
Questi afferma: "E' una Cuoio molto rinnovata con solo sei calciatori confermati rispetto alla scorsa stagione.
L'epurazione è decisamente figlia della passata stagione. La rosa era valida ma, diversi giocatori, non erano di nostra proprietà.
Qualcuno ha voluto giustamente cambiare. L'andamento della passata stagione non ha corrisposto alle aspettative generali.
Anch'io, alla fine, sono arrivato scarico, con scarsi stimoli.
Però mi è stato dimostrato affetto, fiducia e stima. Dopo un'annata scadente, non me lo aspettavo. Pensavo di aver chiuso la mia esperienza.
Se sono ancora a Santa Croce è grazie alla società. Abbiamo dato vita ad un grande cambiamento.
Il merito va in gran parte al d.s. Marcheschi: la sua spinta è stata decisiva, con i vertici societari che hanno avallato la sua scelta. Marcheschi ha carta bianca. Della passata stagione c'era da salvare ben poco.
La squadra però era composta da buoni giocatori, da ragazzi in gamba, ma non è scoccata la scintilla. Abbiamo sempre avuto un atteggiamento remissivo, non abbiamo mai dato l'impressione di avere energie nervose.
Ora - conclude il confermato tecnico del team conciario - dobbiamo ricreare tutte le gerarchie, lavorando forte, facendo gruppo ed impegnandoci".

Fonte: Marco Lepri - La Nazione

Nella foto di Maurizio Donati: Falaschi, Giannoni e l'allenatore Cipolli.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account