05 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

GAG DEI "GREGGI" E BRINDISI ALLE FERIE

02-08-2020 06:07 - News Generiche
Un doppio brindisi per i “Greggi alla rete”: il primo per Kojak, da pochi giorni eletto Omo dell'anno 2020 e, il secondo, per l'inizio delle ferie.
Lo zoccolo duro del gruppo santacrocese si è ritrovato venerdì scorso al bar Giannini, per un saluto benaugurante, preceduto da una simpaticissima e colorita gag che ha visto per protagonisti il presidente Kojak ed il suo vice Roberto "Puccio" Puccini.
I due si sono ritrovati, poco dopo le 19, al negozio “Il Tappo e la botte”, in via Guidi, con tanto di “Ape 50” (fornita da Fabrizio Bussa) su cui sventolava la “piratesca” bandiera dei “Greggi all'osso”, condotta dallo stesso Puccio, con Kojak in piedi sul cassone.
L'Omo dell'anno indossava un'ordinaria maglietta del gruppo da egli stesso presieduto, il mantello rosso delle cerimonie di grido, corona e scettro.
Dopo aver percorso un tratto di via Roma, l'Ape 50 è entrata in piazza Matteotti, parcheggiando dinanzi al bar Giannini, tra gli osanna e gli applausi dei “Greggi” presenti.
Notati ai tavoli, seduti in senso orario: Paolo Terreni (Kojak), Maurizio Deidda, Giovanni Gronchi, Paolo Ugolini, Luca Del Bene, Marco Nuti, Luca Manzi, Cherubino Quirici, Luca Melai, Maurizio Marmugi, Marco Bertolini, Maurizio Zini, Paolo Sordi, Andrea Cinerari, Marco Bagni e Alessandro Martelli.
Vino fresco, battute dei giorni migliori, clima rilassato per l'arrivo delle vacanze, per cercare di dimenticare un periodo duro e triste o, quanto meno, da affrontare con l'animo il più leggero possibile.
Ma dove andranno in ferie i “Greggi”?
Qualcuno punterà sulle Marche, altri non si allontaneranno poi più di tanto, avendo scelto Calambrone o Tirrenia, oppure, sempre in Toscana, San Vincenzo e La Mazzanta. Qualcun altro verrà invece avvistato a Forte dei Marmi.
Tra i “Greggi” non presenti, ci sarà qualche “greggio” di nome ma, non di fatto, che non si muoverà da una suite viareggina, oppure da una nota località della Costa Smeralda.
Tuttavia la maggioranza dei “Greggi”, si contenterà di un settimana al mare, oppure provvederà - fantozzianamente - con mezzi propri, limitandosi ad un economico “su e giù” con la costa toscana, non potendo neppure partecipare alle rituali sagre estive. Le limitazioni governative non danno scampo.
Qualche altro “greggio” deciderà in extremis, dopo aver rifatto i conti, con quello che passerà il budget familiare, adattandosi e non disperando, prendendola in filosofia, tanto basta la salute. Agosto passerà per tutti...

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account