25 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

"GENERALE", SEMPRE CON NOI!

17-05-2011 21:42 - News Generiche
E così il Generale è andato in A1.
C´è andata Ravenna, c´è andata Padova, ma c´è andato anche il Comandante dei "Lupi"!
Qualcuno di noi, alla fine c´è andato.
Quando Ugo stamattina ce l´ha detto, verso le 11,20 non glielo abbiamo fatto finire di dire, perché il nome della nuova squadra, l´abbiamo voluto dire noi e, guarda caso, ci abbiamo azzeccato subito, come quando Agostino ci chiamò per comunicarci il nome del sostituto di Snippe.
Anche lì giocammo d´anticipo e, col "Razzo", ci prendemmo subito, alla prima.
Ora per il sostituto del Generale non ci sbilanciamo: è troppo difficile, anche se una "sensazione" a pelle l´abbiamo ma, lo ripetiamo, è troppo difficile prenderci stavolta.
Ugo è uno che la sa lunga, ha fatto tante scelte oculate e avvedute da quando è subentrato al suo predecessore, lavorando bene e sbagliando pochissimo.
Gli diamo fiducia totale perché se la merita.
E poi c´è il Professore, altra garanzia, aspettiamo e fidiamoci.
Quando arrivò il Generale, Ugo garantì su tutto quello che poteva garantire e non sbagliò una virgola.
Il Generale è stato un grande e, chi scrive, l´ha abbracciato idealmente subito, perché con lui si è capito subito, al volo, e son sempre state rose e fiori, con un rapporto leale e diretto.
L´anno scorso (2009-10) siamo arrivati sesti, partendo male, risalendo con l´impegno di tutti, con l´unità d´intenti che ci ha contraddistinto sotto la presidenza di "Ago", remando tutti insieme, togliendoci belle soddisfazioni, risalendo la china fino ad un bel sesto posto finale, con "Blen" che a fine gara veniva sotto la Curva a battersi con la mano destra sul petto, come per dire: vi porto nel cuore!
Grande il Generale, a Massa, all´ultima di campionato, quando volle vincere con quegli assatanati in campo e quella "brancata" di scalmanati in tribuna, col Falaschino al palleggio, De Paula opposto, Danimura a prendere i muri, Noda scatenato, Prenen combattivo, il capitano a "letià" con tutti, il Tosino a voler far bella figura "davanti al sù babbo" e via di seguito. "Lupi" lottatori!
C´era, indubbiamente, la decisiva mano del Generale, che poi, alla presentazione dello sponsor NGM Mobile in sede, mandò in estasi chi scrive dicendo che: "i tifosi dei Lupi non si comprano", rivolgendosi a chi, fra le avversarie, poteva spendere, avendo quello, avendo tanto altro, ma non potendo mai avere una Curva come la nostra che è impagabile e senza prezzo, quando vuole, per quello che dà.
E poi quest´anno: il raduno, la festa di settembre al palasport col Generale che canta ("Fino alla fine Magici Lupi!") sventolando la bandiera sul palco, la grande partenza in campionato, la Coppa Italia vinta a Verona, il terzo posto finale, i play off fino alla finale.
Questo, in mezzo alle "peripezie" per l´infortunio di Snippe, per il mancato apporto di Pippo; ma noi sempre lì, tutti insieme a far blocco spingendo in un´unica direzione. Guai a non farlo!
Generale, lo sai, in A1 ti ci abbiamo spinto anche noi!
In bocca al lupo Generale, da tutti noi, dalla tua Curva, da questi ragazzi che porterai nella tua mente, anche se talvolta un po´ sopra le righe, ma decisamente "lupi" dentro.
A Santa Croce lasci un gran ricordo, ti porteremo sempre nel cuore, nostro indimenticabile Comandante!
(Cronache Biancorosse)

Nella foto di Marco Bonucci: Blengini sotto la Curva, dopo la vittoria per 3-0, in gara-2 della Ngm Mobile Lupi sul Città di Castello, nei recenti play off.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account