18 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

I "LUPI" A REGGIO: SI PUO' FARE, BIANCOROSSI

26-01-2020 06:27 - News Generiche
L'Everest per due. Più per Reggio Emilia, comunque sia, che per i “Lupi”.
L'Everest è il PalaBigi, l'impianto di via Guasco, nella città del Tricolore, che ospita le gare dei giallorossi targati Conad.
Come riferito in settimana, i reggiani finora non hanno mai vinto una partita fra le mura amiche, raccogliendo la miseria di un solo punto, con Lagonegro.
Il PalaBigi è come un incubo, una disdetta, paragonabile ad una trasferta con destinazione il PalaParenti santacrocese, laddove i reggiani, negli ultimi 15 anni, hanno sempre perso al cospetto di quei “Lupi” che, nelle ultime diciassette sfide, ne hanno vinte ben 12 perdendone solo 5.
Queste 5 gare, sono state perse dai santacrocesi in trasferta, nella “tana” degli emiliani: due volte in quel di Cavriago, le altre a Reggio Emilia.
Un altro dato da tenere presente è questo: negli ultimi tre anni, dopo l'avvento della nuova dirigenza, i biancorossi hanno sempre perso al PalaBigi.
Tre le sconfitte consecutive, dal 2016 al 2019. Il prezzo pagato nel palazzetto di via Guasco è sempre stato piuttosto salato. E questo è un dato di fatto da non sottovalutare nel clan conciario.
Se per il Volley Tricolore il PalaBigi è l'Everest, per i “Lupi”, questo resta una vetta di non poco conto, da scalare una volta per tutte.
Vedremo oggi pomeriggio (ore 18) chi delle due contendenti, riuscirà per prima a raggiungere la sommità, per issarvi la propria bandierina, conquistando gli agognati tre punti in palio. Ma anche due andrebbero bene.
Nelle ultime sette partite, la Kemas Lamipel ha raccolto solo 2 punti su 21 disponibili, ma in Emilia il successo stavolta è possibile.
Russomanno, equilibratore della ricezione, uomo d'ordine e di governo (più in seconda linea che in avanti), dà le debite istruzioni, dicendo: “A Reggio Emilia, la prima cosa è partire con lo stesso atteggiamento esibito con Siena. Dobbiamo abbassare il numero degli errori. Non ho dubbi che ritorneremo a Santa Croce con la vittoria”.
La formazione conciaria dovrebbe essere quella standard. A Russomanno verrà chiesto di raggranellare qualche punto in più rispetto ai 5 con Siena; in seconda linea tutto procede invece come nelle aspettative.
Reggio Emilia verrà presentata da Pino Lorizio con il “sei più uno” di prassi.
La partita, per i “Lupi” è di importanza capitale. Una vittoria darebbe la spinta necessaria per ripetersi la settimana successiva in casa con Brescia.
Prima però, c'è da salire lassù, in cima a quella famosa vetta.

Marco Lepri

Nella foto di Veronica Gentile: capitan Colli mentre sprona i compagni di squadra.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account