27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

I "LUPI" CON FIDUCIA VERSO IL DERBY CON SIENA

17-01-2020 06:10 - News Generiche
Fare gruppo, stringersi intorno alla squadra per superare il momento no.
O meglio, la crisi, derivante da sei sconfitte consecutive.
Il diktat biancorosso è questo e proviene sia dai vertici del club che dalla tifoseria.
Questa invita tutti i sostenitori a farsi sentire per confermare che, quella biancorossa, è la Curva più bella in assoluto della A2.
Per questo deve riaffermarlo al cospetto della capolista Siena.
Questa sarà seguita da un buon numero di sostenitori.
In diversi partiranno alla volta della zona del Cuoio con auto private, inoltre è previsto l'arrivo di un pullman al seguito.
Questo derby toscano non è tuttavia ritenuto un match “a rischio”.
Si tratta di un confronto sentito ma, da sempre corretto, in campo e sugli spalti.
Niente a che vedere con la recente partita con Mondovì, una di quelle segnate in rosso, che ha lasciato strascichi, con multe per entrambi i club, anche per la recidività della tifoseria monregalese.
Al club piemontese sono stati inflitti 650 euro di multa ed a quello conciario 500.
Il tutto perché, come si evince dal comunicato ufficiale, -“i rispettivi spettatori si rendevano protagonisti di tafferugli dapprima con frasi offensive e poi un tentativo di contatto, evitato grazie all'intervento della forza pubblica”.
Per questa stagione, fortunatamente, i due confronti con Mondovì sono già passati agli archivi.
Con la Emma Villas Aubay tutto dovrebbe svolgersi senza intoppi.
Intanto ieri sera la Kemas Lamipel si è ritrovata insieme a cena per sentirsi ancor più in comunione, rafforzando il gruppo e gli intenti.
Promotore dell'iniziativa capitan Colli, uno che tiene particolarmente alla causa biancorossa.
Come lui anche il presidente Balsotti che rinnova la fiducia nei ragazzi di Douglas, dicendo: “Noi siamo fiduciosi. Domenica scorsa abbiamo rischiato di vincere 3-1 e, se avessimo portato a casa i tre punti, oggi saremmo qui ad applaudire una prestazione di spessore. Abbiamo perso 3-2 contro una squadra che ha fatto notare uno stato di forma e qualità da qualche partita.
In questo momento buio influiscono le non perfette condizioni fisiche di Padura, che ancora non si è rialzato del tutto dall'infortunio patito alla caviglia.
A inizio campionato avevamo detto che sarebbe stata dura, che non ci sarebbero state squadre materasso. Adesso possiamo vedere squadre indubbiamente più forti e alcune più deboli. A tutte le compagini è capitato il momento di difficoltà e il momento della “partitona”. Noi stiamo aspettando un colpaccio che ci dia di nuovo fiducia. Come CdA siamo fiduciosi. La partita con Siena sarà assolutamente difficile. Abbiamo fiducia che prima o poi le cose cambieranno. Sosteniamo tutti la squadra!”.
In effetti Padura Diaz (nella foto di Veronica Gentile) sta sacrificandosi, giocando con una caviglia non del tutto in ordine, dopo l'infortunio patito con Ortona.
I “Lupi” sono Padura-dipendenti. Dietro di lui, a guardar bene, non ci sono rincalzi.
Il giovane Mannucci è un prospetto futuribile, ma il giovanotto non è ancora pronto per un campionato selettivo come la A2.
O gioca Padura oppure non ci sono alternative.
Willy, che è un generoso, uno che ce la mette tutta, si danna e combatte, talora soffrendo.
Per questo merita da parte di tutti, il massimo sostegno.
Il difensore Andreini si appella anch'egli ai supporters biancorossi: “Il derby con Siena è una partita molto importante. Loro hanno un forte organico e sono primi in classifica. Noi abbiamo bisogno dell'appoggio dei nostri tifosi che rappresentano il settimo giocatore in campo”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account