16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL NATALE DELLA "CUOIO" E DEI "LUPI"

24-12-2015 13:00 - News Generiche
Bilancio di Natale per le due squadre-faro di Santa Croce: la Cuoiopelli nel calcio ed i “Lupi” nella pallavolo, entrambe sponsorizzate dalla Kemas. Vediamoli.
CUOIOPELLI – E’ un Natale molto soddisfacente quello della compagine biancorossa, seconda in classifica (con altre tre squadre), distanziata di tre punti dalla capolista Pietrasanta, nel campionato di Eccellenza.
Dove può arrivare la Cuoiopelli?
“Ci sono tre-quattro squadre che sicuramente hanno un bagaglio tecnico imporante per vincere – dice coach Carlo Caramelli - vediamo come andranno le prime cinque partite del girone di ritorno.
Solo dopo sapremo dove potremo arrivare”.
Domenica scorsa la “Cuoio” ha pareggiato (0-0) sul campo della capolista Pietrasanta e Caramelli si è detto contento del risultato.
“Sicuramente la squadra hafatto il massimo di quelle che erano le sue possibilità – ha commentto il mister conciario – il pareggio va bene e credo che lo 0-0 sia il risultato più giusto rispetto a quello che si è visto in campo. Nel primo tempo potevano segnare loro e, nel finale, abbiamo avuto noi due occasioni iportanti.
Il Pietrasanta è una squadra fatta per vincere anche se abbastanza giovane”.
Ma la “Cuoio” c’è e Battini, Mainardi e compagni, possono ambire veramente in alto perché hanno forza morale, qualità tecniche e convinzione nei propri mezzi.
Una caratteristica della “Cuoio” è forse quella di far meglio in trasferta che in casa, visto che tante squadre – non ultimo il Gambassi – quando arrivano al Libero Masini, giocano molto chiuse e le difficoltà per Pieroni e compagni aumentano.
Comunque sia la Cuoiopelli sarà una protagonista fino alla fine.

KEMAS LUPI – Decimo posto per i santacrocesi alla sosta di Natale. La classifica non è affatto gratificante e, negli ultimi anni, i “Lupi” non erano mai scesi così in basso in graduatoria con solo quattro formazioni alle loro spalle.
Dieci le gare disputate con questo bilancio: quattro vittorie interne e sei sconfitte esterne.
Quattordici i punti all’attivo con due soli punti presi lontano dal PlaParenti.
Il piatto piange e non è una bestemmia affermare che tutti quanti (interpreti compresi) si sarebbero aspettati di più dalla compagine conciaria.
Quello 2015 è forse il Natale più grigio degli ultimi anni.
Lunedì scorso coach Bracci si è dimostrato particolarmente vicino ai suoi ragazzi invitandoli tutti a cena per una conviviale natalizia. Un solo assente: il giovane regista Acquarone.
Bracci è stato molto sensibile ed il suo gesto merita un plauso in funzione dell’anno che verrà. Il gruppo va salvaguardato ed i “Lupi” possono e debbono riprendersi a cominciare dall’anno nuovo.
Avanti con fiducia e tutti (squadra, addetti ai lavori e dirigenti) sappiano che certe critiche sono rivolte al gruppo per provocarne una reazione, per sollecitarne l’orgoglio, affinchè ognuno trovi dentro di sè la forza per dimostrare il proprio valore, con quella grinta che è stata, da sempre, una caratteristica peculiare dei “Lupi”.

Lemar per Sito F.d.L. 1977 – (Buon Natale se vuoi – Eros Ramazzotti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account