20 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, ROMA NON FU (DIS)FATTA IN UN GIORNO

20-12-2017 17:37 - News Generiche
Dopo la vittoria di domenica in campionato i due sestetti di fronte per la semifinale di coppa.
Lupi a Roma per la semifinale di Coppa. Questa sera, alle 20.30, i biancorossi di Michele Totire affronteranno nuovamente la Ceramica Scarabeo, a distanza di soli tre giorni dall´ultimo scontro.
Domenica, infatti, i conciari sono riusciti ad espugnare il PalaTiziano con il punteggio di 3-2 e, grazie a questo risultato, sono saliti momentaneamente in vetta alla classifica del campionato di A2, con una lunghezza di vantaggio proprio sui capitolini. Stasera le due squadre si scontreranno di nuovo: in palio c´è la qualificazione alla finale di Coppa.
"Stiamo attraversando un ottimo periodo di forma – afferma il palleggiatore Filippo Ciulli – il morale è alle stelle, considerando che domenica siamo riusciti ad espugnare l´impianto romano, che fino a quel momento non era mai stato violato. Non abbiamo paura di niente e vogliamo continuare a stupire, pur consapevoli che la Ceramica Scarabeo farà di tutto per riscattare la sconfitta di pochi giorni fa".
Domenica la Kemas Lamipel si è imposta dopo 2 ore e 20 minuti di gioco, trascinata da un Wagner strepitoso, autore di 39 punti.
Dall´altra parte della rete, però, ci sono tanti atleti importanti per la categoria. Dall´opposto Padura Diaz allo schiacciatore (ex di turno) Snippe, senza dimenticare la coppia centrale formata da Pollock e Franceschini.
La dirigenza romana, peraltro, ha chiamato a raccolta tutti i propri sostenitori.
"I tifosi – si legge nel comunicato – che presenteranno le matrici dei biglietti di una delle ultime due gare casalinghe otterranno un ingresso omaggio per assistere alla semifinale".
La squadra di Totire ha raggiunto la Capitale ieri pomeriggio e oggi andrà a caccia di un´altra impresa.
Nell´altra sfida, in programma a Bergamo, la Caloni Agnelli se la vedrà con l´Emma Villas di Siena. Le vincenti dei due match, poi, si affronteranno a Bari domenica 28 gennaio, nella gara decisiva per l´attribuzione della Coppa nazionale. Intanto, nella serata di lunedì, si è svolta al PalaParenti la cena di Natale del club biancorosso, che ha riunito più di 500 persone nell´impianto di piazza Romero.
C´erano tutti i tesserati del settore giovanile, che hanno avuto la possibilità di far festa assieme agli atleti e allo staff della prima squadra biancorossa.
Presenti anche le autorità locali, come il sindaco Giulia Deidda, l´assessore allo sport Piero Conservi e il sacerdote Don Alberto Breda, arrivato a Santa Croce nella scorsa estate.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Nella foto di Veronica Gentile: un momento della festa di Natale al palasport.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account