04 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

L'ULTIMO SALUTO BIANCOROSSO A MARIO BROTINI

28-06-2019 06:29 - News Generiche
C'era mezzo secolo di storia della Cuoiopelli, ieri mattina, ai funerali di Mario Brotini, venuto a mancare martedì scorso all'età di 84 anni.
Tanta gente (nella foto ilcuoioindiretta.it), ha presenziato ai funerali, officiati da don Romano Maltinti, per dare l'ultimo saluto a colui che è stato per decenni l'anima della compagine di calcio cittadina, un brillante imprenditore conciario, volontario della Misericordia e socio del gruppo carnevalesco Gli Spensierati.
Nella bara, Mario ha voluto con sé, la maglia dalle famose strisce biancorosse, con tutti gli autografi dei suoi ragazzi.
Sopra al feretro, in Collegiata, con gli immancabili fiori, spiccava la sciarpa ufficiale della Cuoiopelli.
Nelle prime panche la moglie signora Ivetta, le figlie Silvia e Lucia, con i generi ed i nipoti.
Anche il mondo della conceria era dovutamente rappresentato.
Ma la Collegiata di San Lorenzo martire e, parte di piazza Garibaldi, erano ricche di volti noti del calcio toscano e nazionale, di ex biancorossi di ieri e dei dirigenti di oggi, dal presidente Soldani a Ceglia, da Pertici a Pagni, dal d.s. Marcheschi a Iacopetti.
Nella terza panca, un commosso Adamo Puccini, l'alter ego di Brotini, una formidabile coppia di uomini di calcio.
Il più conosciuto, fra i biancorossi di ieri, è stato l'ex allenatore dell'Inter (squadra di cui Mario Brotini era sostenitore), Luciano Spalletti. Accanto a lui Massimo Benedetti.
Presente pure Romano Fogli ex campione del Bologna e del Milan, il dirigente federale Giorgio Merlini, Emilio Doveri braccio destro dell'ex biancorosso Massimiliano Allegri (in vacanza in Sardegna che ha inviato un telegramma di condoglianze), il sindaco Giulia Deidda, accompagnata da Piero Conservi ed il maresciallo Andrea Oteri. Dall'Amiata è arrivato pure Giancarlo Bruni.
Poi tanta Cuoiopelli, a partire dai giocatori: D'Arrigo, Caramelli, Deidda, Tinucci, Cantagalli, Ciardelli, “Gnaolo” Rinaldi, Mirko Fogli, Petroni, Tazioli, Nannipieri, Balsanti, Batistoni, Falaschi, Remorini, Cinelli e Cavallini.
Tra gli allenatori: Lazzerini, Banti e lo stesso Caramelli, col veterano Carlo Paolo Battaglioli, i preparatori dei portieri Migliorini e Meropini.
Tra i dirigenti più conosciuti, notato Roberto Tancredi.
Poi tanti santacrocesi, tanti appassionati della Cuoio di vecchia data, con tanti applausi, quando il feretro è uscito dal portone della Collegiata per raggiungere il cimitero di Santa Croce, dove è stata tumulata la salma del santacrocese e biancorosso doc Mario Brotini.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account