02 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA CARICA DEGLI ULTRAS ALLA CUOIOPELLI

28-04-2018 10:00 - News Generiche
Si sono presentati in una quindicina, ieri sera, poco prima delle 20, gli ultras dei "Lupi", allo stadio Libero Masini, per dare la carica alla Cuoiopelli, in vista dello spareggio di domani col Sangimignano.
In ballo c´è la serie D; si giocherà con inizio alle 15 al lo stadio Neri di Castelfiorentino.
Andrea Cipolli, allenatore dei biancorossi, era già stato avvertito e, al giornalista Gabriele Nuti de La Nazione, aveva dichiarato: "Ci hanno chiesto questo incontro per darci una spinta in più, per farci sentire la loro vicinanza. E noi di questo siamo molto contenti, davvero, è un gesto molto importante. I ragazzi sono rimasti colpiti quando l´hanno saputo. Domenica abbiamo bsiogno del supporto dei nostri tifosi e sono sicuro che a Castelfiorentino saranno in tanti, come detto quelli dei Lupi si stanno organizzando e li ringraziamo".
Ieri sera Cipolli ha accolto, a fine allenamento, i supporters della Curva del PalaParenti; poi alla spicciolata sono arrivati anche i giocatori e tutti si sono radunati in cerchio.
Ha parlato a nome di tutti Ale Fedeli, con parole da leader, dando una carica speciale a tutti, alla presenza del d.g. Claudio Pagni e di Roberto Pertici, altra figura di primo piano della Cuoiopelli.
Anche Cipolli ha ringraziato garantendo il massimo impegno.
Alla fine un bell´applauso generale ha chiuso questi pochi ma intensi minuti di vero e proprio connubio fra la Cuoio ed i tifosi dei "Lupi" che, nei decenni, sono sempre stati vicini alle sorti della locale squadra di calcio, nei momenti più importanti.
A Castelfiorentino la gioventù e la freschezza dei biancorossi si contrapporrà all´esperienza dei neroverdi del Sangimignano.
Così Cipolli: "Contro la Larcianese i ragazzi sono scesi in campo contratti. Non deve succedere contro il Sangimignao. Bisogna essere più sereni, alla fine si parla di una partita di calcio, non siamo in guerra. Bisogna cercare di arrivare alla partita con la giusta tensione ed a questo dobbiamo pensarci io, lo staff ed i ragazzi più esperti".
Il tutto con una "sana sfacciataggine" e spensieratezza.
Purtroppo sarà assente per squalifica il forte difensore Matteo Rossi.
"Per noi - conclude Cipolli - Matteo è un giocatore fondamentale. Comunque questo è e dobbiamo prenderne atto. Saremo in undici e lotteremo per ottenere questo traguardo".

Lemar per Sito F.d.L. 1977

Nella foto di Angelo Cavallini: Ale Fedeli parla ai biancorossi. Alla sua sinistra Andrea Cipolli.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account