01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA CURVA STA PAGANDO I SUOI ERRORI

22-11-2010 22:36 - News Generiche
Dopo la partita col Perugia si è aperto il dibattito, sul nostro forum, dopo la penosa prova della Curva (nella foto di Marco Bonucci uno scorcio di questa) nel match con gli umbri.
"Mentalitá ultrá e se questa é mentalitá da ultrá chiudiamo tutto. Siamo pochi... Mi sa che c´é ancora molto da fare perchè il comportamento col Perugia da parte della curva, annulla la trasferta di Citta di Castello, anche se questa la considero fantastica.
CHI HA MENTALITÁ DEVE SEMPRE STARE A TIFARE".
Così ha scritto un tifoso sul forum e tutto questo è vero perché col Perugia la Curva del PalaParenti è andata in vacanza.
Per fortuna non c´è andata la squadra di Blengini altrimenti...
Secondo qualcun altro: "La curva (ora)è troppo grande, si stà troppo sparsi e troppi stanno in balconata, in più i ragazzi più giovani (quelli in alto) dovrebbero essere più coinvolti".
Anche in questo caso è tutto vero.
Sono anni che viene detto, ridetto e ribadito fino alla noia, che bisogna "riempire il quadrato" e che i ragazzini che si mettono in alto vanno fatti scendere più in giù per serrare le file.
Niente. Non si vedono mai tre, quattro o cinque tifosi della Curva - fra quelli che dicono di contare - partire decisi, andare su e portare giù quei ragazzotti che invece prendono posto e non fanno niente in funzione del tifo.
Manca la volontà di salire quei cinque o sette gradoni per dare alla Curva un aspetto meno meschino di quello evidenziato dalle telecamere di Antenna 5 quando le inquadrature hanno messo a nudo, col Perugia, la "voragine" al centro della Curva stessa.
La responsabilità è di tutti: capi, capetti e scagnozzi, anche perché sono anni che si ripetono queste cose e nessuno le mette in pratica!
O ci si vergogna, o c´è indolenza, o tutto quello che volete voi ma è così e basta.
Infine qualcun´altro si è lamentato scrivendo ancora così: "Bisogna capire che si deve sempre tifare sodo, specialmente in casa.
Vedere gli stessi di Città di Castello a sedere dicendo che non avevano più voce o altre cazzate, mi fa vergognare di loro!
Non si può essere ultras solo fuori casa. Meditiamo ragazzi, meditiamo. In casa siamo ridicoli".
La Curva, vecchio difetto, è "lunga" e sfilacciata.
Vista dalla tribuna alta o dal basso, in certe occasioni, fa pena.
Il "quadrato" non è mai stato fatto decentemente tranne qualche sporadica occasione negli scorsi campionati.
La Curva è grossa, questo è verissimo, e mancano gli inviti da parte della Società alle squadre amiche dei "Lupi" per contiribuire a riempirla.
Col Padova, mercoledì 1 dicembre, bisogna che la Società faccia qualcosa in merito.
In trasferta il voto è molto alto per gli ultras biancorossi ma in casa siamo da 4,5 in pagella.
Manca chi coordina e chi comanda dicendo di stare tutti più compatti nel "quadrato centrale".
Ai "vecchi" resterà anche difficile spostarsi dalla parte laterale più sul centro ma, col Padova, bisognerà fare qualcosa di più concreto e collaborativo nell´interesse della Curva e della squadra.
Altrimenti continueremo a far pena come col Perugia.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account