21 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA NGM ORA SENTE IL FIATO SUL COLLO

08-02-2011 15:28 - News Generiche
E domani c´è lo scontro diretto al PalaParenti col Città di Castello. C´è rammarico, ma anche un giusto riconoscimento alla bravura degli avversari nelle parole di Gianlorenzo Blengini al termine del 3-0 con cui la sua squadra è uscita dalla gara a Pineto. "Ci sono stati superiori a muro e in attacco - ha detto il tecnico rispetto ai padroni di casa - mentre ai miei ragazzi non ho nulla da imputare. Semmai, classifica alla mano, con qualche punto in più avremmo potuto avere una posizione di classifica migliore e più tranquilla".
L´allenatore della Ngm si riferisce al terzo posto occupato dalla sua squadra, insidiato da Città di Castello e Sora (distanziate di 2 lunghezze) e da Milano e Genova.
Ma i risultati della domenica trascorsa parlano anche di una crisi di Ravenna (su cinque gare del girone di ritorno, due vittorie e tre sconfitte di cui una al tie-break) che, senza molti dei passaggi a vuoto dei "Lupi" in questa stagione sarebbe potuta essere più a portata di mano dei biancorossi.
Invece i punti di distacco dalla seconda in classifica (con Padova sempre più lanciata verso la vittoria del campionato) sono ben 9.
I santacrocesi hanno ancora la possibilità di affrontare lo scontro diretto (in trasferta) e l´equilibrio che attualmente regna nel girone offre possibilità di recupero. Ma è altrettanto vero che anche per la Ngm ci sono molti scogli da superare nelle gare che mancano alla fine della regular season e ancora un paio d´infortunati (Mattioli e Pagni) da recuperare.
E a proposito di prove difficili, domani al PalaParenti ci sarà uno scontro diretto niente male.
I "Lupi", infatti, giocheranno proprio contro Città di Castello, formazione a quota 36 punti, contro i 38 dei biancorossi.
Una sfida che si preannuncia molto avvincente che la squadra di Blengini dovrà affrontare al meglio, studiando e comprendendo gli errori commessi contro Pineto, ma soprattutto gettando in campo tutta l´energia e la determinazione possibile.
Città di Castello è dato in grandissima forma.
In questo girone di ritorno ha perso un solo incontro al tie-break, mentre l´ultima sconfitta secca risale al 12 dicembre scorso. Insomma, una partita da seguire attentamente, che potrebbe rappresentare un momento fondamentale per la stagione dei "Lupi" e che Santa Croce e tutta la tifoseria non vorrà assolutamente mancare.

Andreas Quirici - Il Tirreno


Nella foto di Marco Bonuccirelativa al confronto d´andata giocato in Umbria: Tamburo duella col muro tifernate composto da Vedovotto e Di Benedetto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account