27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

PARLANO CIPOLLI E PAGLIAI

13-01-2019 09:36 - News Generiche
Non è “Il giorno più lungo”, indimenticabile film sullo sbarco in Normandia, ma per la Santa Croce sportiva, è un giorno veramente importante.
Due gli appuntamenti “a ruota”, oggi pomeriggio, con la Cuoiopelli ed i “Lupi” protagonisti.
Agli incontri del Libero Masini (ore 14,30 il derby col Fucecchio) ed a quello del PalaParenti (alle 17 c’è il Mondovì) abbiamo dedicato il dovuto spazio.
Per concludere diamo la parola ai due tecnici biancorossi, vale a dire ad Andrea Cipolli ed Alessandro Pagliai, ai loro concetti espressi in questi ultimi giorni.
Così Cipolli: "Nove punti di distacco dai bianconeri sono tanti. Il Fucecchio è una squadra attrezzata, i numeri parlano da soli. Sarà un derby che andrà a chi farà meno errori. Credo e spero che la gara si decida a centrocampo, è lì che si trova l'ago della bilancia. Poi è chiaro che noi e loro abbiamo in organico i singoli che possono rompere gli equilibri, tendenzialmente ci sono due reparti offensivi che possono decidere la sfida, una partita da giocare con coraggio ma con il giusto equilibrio.
Chi toglierei agli avversari? Ne dico due: il bomber Sciapi ed il portiere Del Bino. Sono due giocatori che fanno sempre la differenza, in un organico di caratura.
Ad un derby come quello odierno ci si avvicina con tranquillità con fiducia, con serenità, sentendolo come tutte le altre partite. E' chiaro che per un giocatore di Santa Croce e uno che abita a Fucecchio, questa è la partita.
Batterli avrebbe un valore triplo. Prenderemo tre punti, sarebbe importante per la classifica e avremo battuto il Fucecchio. Io, il mio staff e la squadra dovremo essere un gruppo unito, in modo che il Fucecchio si renda conto che avrà un avversario bello tosto da affrontare”.
Sentiamo ora Pagliai: “Vogliamo mantenere il posto in A2 ed i “Lupi” hanno le qualità per inserirsi nel trenino di testa. Stiamo lavorando tutti insieme, con serietà, facendo gruppo, cercando di migliorarci.
Dobbiamo trovare continuità nei fondamentali, allenandoli tutti, così come i meccanismi di squadra, per ritrovare fiducia, sicurezza e soprattutto continuità.
Ce la stiamo mettendo tutta per uscire da questa difficile situazione. Mondovì è una squadra che ha messo ogni avversario in difficoltà ma, oggi giochiamo in casa; il fattore campo è dalla nostra parte.
Vogliamo dimostrare quello che valiamo”.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account