24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

PER VERONA LA "FOSSA" STA ORGANIZZANDO DUE PULLMAN

18-01-2011 20:59 - News Generiche
E´ stata dura per coach Gianlorenzo Blengini trovare le parole giuste davanti ai giornalisti dopo la sconfitta al PalaParenti in diretta televisiva contro Genova.
Un secco 3-0 che ha richiesto più del solito prima che l´allenatore si presentasse ai taccuini.
"Ok, cominciamo", ha detto il tecnico prima di iniziare un discorso infinito sulla testa dei suoi giocatori.
"Non ci sono scuse - ha ammesso - né per gli infortuni, né per le due gare a distanza ravvicinata che abbiamo giocato e che sono state molto faticose. La sconfitta contro Genova è inaccettabile".
Contro Padova in Coppa Italia la Ngm aveva tirato fuori tutto ciò che aveva per ribaltare il risultato e prendersi la finale di domenica prossima a Genova contro Padova.
La domenica precedente aveva vinto in rimonta a Segrate 3-1 con set interminabili.
Questa volta "è passata dall´andamento lento, allo scoramento, al nervosismo", come spiegato da Blengini, "dando all´avversario fiducia nei propri mezzi e rendendo un eventuale recupero molto complicato". Ma il coach piemontese sa anche che i suoi giocatori "non si sono rilassati consapevolmente".
Nessuno ha giocato male per partito preso.
Probabilmente, dopo imprese come quella di Padova possono accadere partite come quelle di Padova.
"Si - riprende Blengini - ma non va bene per una squadra che vuole crescere, indipendentemente dal piazzamento in campionato e che, invece, si è sciolta come neve al sole".
La domanda, a questo punto, sorge spontanea: quale squadra dobbiamo attenderci per la finalissima di Verona?
"Non lo so nemmeno io ed è questo il problema - ammette l´allenatore - perché credevo che lo slancio delle ultime gare potesse confermarsi contro Genova. Invece è successo di tutto, tranne le risposte che volevo. So, però, che i miei ragazzi hanno le risorse necessarie e l´orgoglio per fare bene a Verona e spero proprio che riusciranno a tirar fuori il meglio che hanno per quella partita".
A proposito di Verona, la "Fossa" sta organizzando il viaggio per la città scaligera di domenica prossima.
Al prezzo di 30 euro sarà incluso il trasferimento da Santa Croce a Verona (e ritorno) e le due finali, quella di Cappa Italia di A2 e quella di A1.

Nella foto di Marco Bonucci: Hradzira in attacco, evita il muro di Di Franco e Paoletti.

Andreas Quirici - Il Tirreno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account