01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

PRONOSTICI: FINALMENTE QUALCUNO SI SBILANCIA

19-07-2011 23:16 - News Generiche
Ecco qualcuno che si sbilancia, scoprendo le carte in A2.
Lo fa il sito del Reggio Emilia che fa le carte alle 15 rivali dell´Edilesse Conad, formazione della città emiliana.
Presentando, a ragione, il Castellana Grotte come la grande favorita ed inserendo, subito dopo, Santa Croce alle sue spalle.
Poi, da Sora a Città di Castello, ecco tante altre outsiders tra le quali si può inserire anche la truppa di Hugo Conte, ovverosia l´Edilesse Conad di Reggio Emilia.
"Una volta presentati i calendari - si legge nel pezzo - del campionato di serie A2 2011-12, è solo tempo di attendere l´inizio dell´attività agonistica, per cominciare a vivere le prime emozioni di una nuova intensa stagione di grande volley.
C´è una grande favorita, nella corsa alla promozione diretta in serie A1: è la BCC-NEP Castellana Grotte di coach Luca Monti, uno dei sette nuovi tecnici (gli fanno compagnia Moretti, Giannini, Kovac, Bonitta, Cannestracci e appunto coach Hugo Conte) sulle panchine delle formazioni di A2.
Pugliesi che hanno costruito la squadra con la speranza del ripescaggio nella massima serie, ed ora si ritrovano con uno squadrone per provare a ritornare subito in A1.
Alle spalle della compagine barese, è la NGM Mobile Santa Croce che riprova a dare l´assalto ad una serie A1 solo sfiorata un paio di mesi fa, con la finale play-off persa contro Padova.
Hrazdira e Snippe a dominare in banda - si legge nell´articolo - l´ex giallonero Garnica e Paoletti in diagonale, Baldaccini e Parusso al centro, il confermato Tosi libero e un tecnico validissimo come l´argentino Jorge Cannestracci.
Poi ci sono tutte quelle squadre che possono avere un ruolo da outsider e, in qualche caso, forse anche per qualche sogno di promozione.
Difficile dividerle in fasce, certo è che squadre come Sora, che ha inserito nel motore un giocatore come l´opposto olandese Van Dijk, o Città di Castello, dove l´esperienza di Rosalba e Giombini può fare la differenza, partono in prima linea.
Poi ci sono squadre come Genova, Milano, Loreto, Perugia, Segrate e, certamente, l´Edilesse Conad può inserirsi nella lotta con queste formazioni per un posto nei play-off (ricordiamo, si qualificano le squadre che concluderanno la regular season dal 2° all´11° posto).
Difficile però trovare squadre "materasso" - si legge in conclusione - visto che la solita Isernia e anche il rinnovato Club Italia di coach Bonitta possono fare bene, così come le neo-promosse Atripalda, Cantù, Molfetta e Corigliano (ripescata) hanno costruito formazioni molto solide (basti pensare agli acquisti di Valdir Sequeira e Uchikov, rispettivamente a Cantù e Molfetta)".
Il quadro ci trova sostanzialmente d´accordo anche se, un occhio di riguardo è stato dato ai "Lupi", forse per il fatto di aver attinto di recente, dalla compagine reggiana prelevando da questa uomini come l´x Hradzira, il regista Garnica ed il centrale Candellaro.
Non sappiamo al momento se i "Lupi" potranno avere la possibilità di piazzarsi al secondo posto (è sempre presto) ma, se tanto dà tanto la Ngm Mobile, può ambire ad entrare fra le prime cinque della cadette ria. Forse è stato un po´ sottovalutato il Genova ma, le altre rivali sono state grosso modo centrate, a parer nostro, dall´articolista di turno.
Non resta quindi che controllare cosa scriveranno gli altri siti ma, quello reggiano ha avuto il merito di sbilanciarsi con decisione e, per questo motivo, gli diamo merito.
(Cronache Biancorosse)

Nella foto di Marco Bonucci: Oreste Luppi, capitano del team reggiano, in un duello con Elia, in occasione del match di ritorno.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account