01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

SI PUO´ FAR MEGLIO E DI PIU´

03-10-2011 22:47 - News Generiche
C´è sempre una prima volta e, quella di ieri, è stata la prima volta che i "Lupi" si sono imposti con una vittoria da tre punti ad Isernia in campionato.
Negli anni precedenti i biancorossi erano passati in Molise, per tre volte, sempre per 3-2, soffrendo spesso le pene dell´inferno per avere la meglio sui "pentri".
L´anno scorso, nei play-off, la Ngm Mobile aveva espugnato invece nei quarti di finale per 3-0 il PalaFraraccio e la cosa aveva fatto piacere a tutti nel clan conciario.
Ieri pomeriggio i "Lupi" hanno finalmente vinto con un punteggio più netto ma Cannestracci (nella foto di Marco Bonucci), ad un quotidiano della nostra zona, ha così dichiarato: "Sono soddisfatto ma solo a metà. Potevamo fare di più. Dobbiamo ancora lavorare molto sulla battuta, sulla ricezione e sulla difesa".
Il tecnico biancorosso, che è sceso sul mondoflex da ex, ha così proseguito: "Noi dopo i primi due parziali, abbiamo mantenuto una buona intensità ed abbiamo migliorato nei fondamentali del servizio e della ricezione.
Non abbiamo però dominato la scena o preso in modo saldo le redini dell´incontro. Diciamo che dall´altra parte della rete, Isernia, soprattutto nel quarto set, è calata di intensità. Ne abbiano approfittato ed abbiamo così raccolto il successo".
- Non è mai facile vincere al PalaFraraccio - è stato detto al tecnico di Buenos Aires - lei, da ex, ne sa qualcosa...
"In A2 non è mai facile vincere. Ogni avversario è valido. Abbiamo alternato buoni momenti ad errori da campionato juniores.
Pretendo qualcosa in più, sia a livello agonistico, sia a livello tecnico.
Il lavoro non ci manca. Ribadisco: sono contento ma solo a metà.
Contento ovviamente, per la vittoria, ma al tempo stesso voglioso di veder la squadra più competitiva".
E la squadra più competitiva la vogliono vedere anche i tifosi, specialmente domenica prossima in occasione dell´incontro interno col Città di Castello, un match fra i più sentiti degli ultimi tempi.
La tifoseria la pensa come Jorge Cannestracci: c´è soddisfazione per il successo da tre punti ad Isernia ma, sul piano del gioco, la squadra era stata molto più convincente la settimana precedente col Genova andando a corrente molto alterna contro i biancocelesti isernini.
Se la Ngm Mobile avesse giocato un pochino meglio a livello tecnico e, con maggiore agonismo, avrebbe potuto lasciare il PalaFraraccio con un successo rotondo per 3-0, perché la squadra allenata da Romano Giannini, diciamolo chiaramente, ha deluso le aspettative pungendo col solo Fiore, tenendo il campo decentemente col libero Scappaticcio.
Da questo momento però si pensa alla partita di domenica prossima coi tifernati, contro i quali ci vorrà in campo una squadra diversa rispetto a Isernia, sostenuta da una tifoseria che dovrà prendere esempio, per attaccamento ai colori sociali, quei tre ragazzi della Curva presenti domenica scorsa in Molise.
Se costoro avessero ragionato come la stragrande maggioranza, se ne sarebbero rimasti "comodi a casa" davanti al televisore ma, la loro fede, ha prevalso facendoli scendere al Sud per essere vicini alla squadra del cuore.
(Cronache Biancorosse)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account