28 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

SIAMO DI MARZO E CHI UN HA SCARPE VADA SCARZO

01-03-2009 - News Generiche
"Siamo di marzo e chi un ha scarpe vada scarzo. Chi ce l´ha ne tenga di conto per la festa di San Baronto".
Era questo un vecchio proverbio delle nostre campagne toscane e la festa di San Baronto (nella foto un´immagine della sfilata rievocativa) c´era a fine marzo. Chi possedeva un paio di scarpe doveva appunto tenerne di conto, perchè le possibilità erano quelle che erano.
Le scarpe, a Crema, la Codyeco le ha perse o, forse, le si sono slacciati i leghi e i ragazzi non ce l´hanno fatta a portare in fondo un successo che, una volta sul 2-0 in loro favore, pareva poter essere alla sua portata.
Ma il Crema ha dato vita ad una concreta rimosta sospinto da Cazzaniga (31 punti) e da Victor Batista (23) i quali hanno trascinato i padroni di casa.
La Codyeco ha perso per 3-2 ma anche il Latina ha perso con lo stesso punteggio nel derby con la Roma.
Ha invece vinto per 3-0 il Loreto che ha così conquistato il secondo posto in classifica mentre per il Bassano il discorso sembra chiuso dopo la sconfitta per 3-0 ad Isernia.
Così la classfica in alto: Santa Croce: 50, Loreto: 46, Latina: 45 e Bassano: 43. Dobbiamo tener conto della "tara" di tre punti per noi, per cui è come se ne avessimo 47: perciò è come se le rivali ne avessero tre di più a testa.
Come tutti sanno, infatti, i "Lupi" riposeranno infatti all´ultima giornata.
Da Santa Croce sono giunti a Crema dai 30 ai 40 sostenitori biancorossi, compresi in fasce di tutte le età.
"Troppo pochi - hanno detto i ragazzi della Curva presenti - ed anche noi non eravamo affatto numerosi come avremmo voluto.
Ognuno sa perchè non ha partecipato a quest´importante trasferta ma il pubblico di fede biancorossa è mancato clamorosamente all´appello.
Questo ci sembra opportuno dirlo anche se non siamo qui a colpevolizzare nessuno; la nostra è un´osservazione e basta".
I "Lupi" hanno sofferto di nuovo il PalaBertoni, campo piccolo, angusto e che riesce a dare un contributo notevole alla propria squadra specialmente nei confronti con le squadre più forti.
Magari i "Blues" perdono col Catania ed in altre circostanze ma, nelle occasioni che contano, escono sempre con una certa perentorietà.
"Coi tifosi di Crema - hanno detto i ragazzi della Curva - c´è stata la solita cordialità di sempre, considerato il gemellaggio che esiste fra noi.
All´inizio ci sono stati dei cori di reciproco saluto eincitamento, poi ognuno ha fatto il proprio compito in funzione della propria squadra.
Peccato per il risultato non soddisfacente per i nostri colori e per quel certo nervosismo che è serpeggiato nelle nostre file ma dobbiamo restare tutti calmi ed uniti per ottenere quel risultato ai cui tutti teniamo".
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account