18 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA DOMENICA NO PER I "LUPI" E NI PER LA "CUOIO"

04-02-2018 23:42 - News Generiche
Non è stata una domenica positiva per i colori biancorossi.
La Cuoiopelli è scesa per prima in campo a San Miniato Basso e, dopo essere passata in vantaggio col bomber Andreotti, è stata raggiunta nel finale dai giallorossi locali: 1-1.
L´ingenua espulsione di un atleta di valore quale Niccolai, è costata cara alla squadra di Cipolli che ora vede assottigliarsi in vantaggio da più 4 a più 2, complice il successo del Sangimignano (2-0) nella vicina Fucecchio.
Poteva essere una domenica favorevole ai colori biancorossi, invece è andata nel modo opposto ed ora, quando mancano otto turni al termine, il vantaggio è meno corposo per i ragazzi del presidente Soldani.
Ora ci sarà veramente da serrare le fila ed usare il cervello, evitando quei cartellini rossi che, alla fine, finiscono invece per agevolare il compito degli avversari.
A San Miniato Basso la Cuoiopelli ha rinunciato, sempre per squalifica, al forte attaccante Pirone e, domenica prossima, in casa col Poggibonsi, non ci sarà Niccolai.
Occorrerà, nello sprint finale, molta più attenzione ed un maggior autocontrollo.
A Brescia la Kemas Lamipel ha perso per 3-0 uscendo dal San Filippo con una pesante sconfitta, mai rimediata finora.
Gli esperti Tiberti e Cisolla hanno condotto per mano il resto della squadra bresciana che ha avuto in Bellei il bomber di giornata con 22 punti.
Wagner si è fermato a 16 e non è stato determinante come in tante altre occasioni. Possiamo dire che, proprio in Lombardia, il principale punto di riferimento in attacco dei "Lupi", ha segnato il passo, per la prima volta in stagione.
L´atleta è forte e lo ha ampiamente dimostrato. Una giornataccia (sua e della squadra) può capitare; l´importante è rimettersi in sesto fin da domenica prossima, quando al PalaParenti arriverà lo Spoleto.
A rendere più triste la domenica della Kemas Lamipel c´è stata quella brutta rimonta, subìta nel terzo set, coi biancorossi in vantaggio per 18-22.
Cisolla al servizio ha disorientato i conciari, i quali hanno messo a segno un solo misero punto, contro i sette dei bresciani.
Questo netto break negativo (7-1) ha pesato sul match, visto che la squadra di Totire, proprio nel terzo parziale, aveva dato la chiara impressione di poter riaprire l´incontro.

Lemar per Sito F.d.L. 1977

Nella foto: il muro biancorosso viene eluso da Bellei, con un attacco in lungolinea.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account