23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA "FOSSA" DA BRIVIDI A VOLTERRA

28-04-2014 19:34 - News Generiche
Una giornata di festa e di caloroso tifo con tanti santacrocesi trascinati dai sostenitori della squadra di pallavolo dei "Lupi". Cipolli: "Una grande stagione".
A fine partita ovviamente si è scatenata la festa in campo e sugli spalti. Tuttavia in tribuna lo spettacolo era già iniziato durante la gara grazie alla presenza di tanti santacrocesi e della «Fossa dei Lupi».
Consumati ma non logori dopo tante battaglie e dopo una stagione di contestazione al PalaParenti, i tifosi della squadra di pallavolo sono stati i trascinatori del pubblico di fede biancorossa ieri a Volterra.
Hanno risposto quando c´era da rispondere ai piombinesi e hanno intonato cori che spesso e volentieri hanno annicchilito quello di sponda avversa.
Nel finale poi l´incitamento della «Fossa», chiamato anche dai giocatori in campo, è stato fondamentale per sostenere la Cuoiopelli impegnata a contenere il massimo sforzo del Piombino.
In lacrime quasi tutti i protagonisti, dal presidente Arcangelo Ceglia al direttore sportivo Alessandro Donati.
Euforico anche il presidente onorario Mario Brotini che ha sofferto in tribuna insieme ad Alberto Lazzerini e Da Mommio, due grandi ex presenti ieri a Volterra. Andrea Cipolli, a cui lo scorso anno l´Eccellenza era sfuggita per un soffio, ha analizzato così la gara.
«Come era prevedibile la partita è stata decisa da un episodio — ha detto Cipolli — è capitato a noi e siamo stati bravi a sfruttarlo. Credo che questa vittoria sia meritata, per la grande rimonta che abbiamo fatto in campionato. E´ merito di tutti, dei giocatori, dei dirigenti e dello staff tecnico. Quando si vince un campionato tutte le componenti devono fare la propria parte e così è stato». Adamo Puccini, direttore generale della Cuoiopelli, ieri non era a Volterra per scelta precisa.
«Non vado — aveva dichiarato Puccini alla vigilia — perchè ho paura di sentirmi male». Ieri però abbiamo contatto telefonicamente lo storico dirigente biancorosso per chiedergli un commento.
«Sono al settimo cielo, ho ricevuto telefonate di congratulazioni da tante persone — ha detto Puccini — sono contento però soprattutto per Mario Brotini, perchè ad 82 anni ha visto ancora una volta la Cuoiopelli vincere un campionato».

Fonte: Luca Calò - La Nazione


Nella foto di "Asma": una parte del settore occupato dalla tifoseria santacrocese all´entrata delle squadre in campo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account