23 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNA SERATA A TUTTO SHOPPING CON IL MERCATO DEL FORTE

17-09-2013 21:15 - News Generiche
Giovedì eccezionalmente arrivano i banchi griffati della capitale della Versilia. Rendez-vous sotto le stelle dalle 17 alla 23,30 in piazza Matteotti. Circa 30 ambulanti fortemarmini accoglieranno i tanti clienti affezionati.
Il mercato del Forte che per un giorno (giovedì dalle 17 alle 23,30) trasloca dalla Rotonda di Forte dei Marmi a Santa Croce in piazza Matteotti non è solo un affascinante appuntamento commerciale, ma anche un "modello" da studiare. Ecco perché giovedì mattina i rappresentanti del consorzio degli ambulanti fortemarmini saranno nella sala consiliare del Palazzo di Mattoni per spiegare ai negozianti di Santa Croce il successo del loro modello commerciale. Un convegno, con gli amministratori pubblici, dal quale potranno
emergere idee per il rilancio del centro anche attraverso iniziative commerciali che richiamino gente da fuori. Il clou della giornata di dopodomani, comunque, saranno i banchi cheda Forte dei Marmi arrivano in piazza Matteotti.
Se vogliamo, visto che sono stati proprio i responsabili del consorzio versiliese a chiedere di poter essere protagonisti per un giorno a Santa Croce, è anche un modo per il "Mercato del Forte" di giocare in casa di tanti clienti santacrocesi loro affezionati.
«Se il mercato richiamerà tanta gente — ha spiegato l´assessore Alessandro Valiani — potremmo anche riproporlo, magari in occasioni
particolari come per la festa dell´Amaretto o per il Carnevale. Questo, ovviamente, senza nulla togliere agli ambulanti di questa
zona che già animano il nostro mercato del sabato o ai negozianti del centro. Anzi, per i commercianti ambulanti questa del mercatino
del Forte potrebbe essere anche un´occasione per presentare a loro volta idee e iniziative mirate al loro lavoro e al rilancio del centro storico portandovi gente».
L´arrivo del «Mercato del Forte» — una trentina di banchi con abbigliamento di qualità, soprattutto produzioni e lavorazioni toscane e di "filiera corta" e merci di altro genere — è stato possibile grazie al lavoro degli uffici comunali (attività produttive, Suap e polizia municipale) e all´impegno dell´organizzazione, Comune in testa, di Santa Croce in Piazza, la manifestazione di settembre.
La vicesindaco Giulia Deidda ha sottolineato come si tratti di «una iniziativa bella e imperdibile che coniuga commercio e formazione». Un occhio di riguardo per il centro storico nell´intervento dell´assessore Piero Conservi.
Santa Croce, quindi, che valorizza la propria produzione principe, la pelle, ma con un occhio attento alle novità e a tutte le possibili
strade per farsi conoscere come centro del commercio.

Fonte: g.n. - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account