19 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

UNO STRISCIONE CON UNA STORIA INFINITA

17-10-2011 22:46 - News Generiche
La foto che pubblichiamo in questo articolo è stata scattata sabato scorso al PalaParenti da Marco Montagnani, babbo di Simone Montagnani, il capitano della Codyeco Lupi, la seconda squadra del nostro club militante in B2.
Sabato scorso è iniziato il campionato di B2 ed il Fucecchio ha vinto per 3-0 in casa della giovane squadra santacrocese che non ha avuto grande fortuna ma che ha pure ceduto per tanti altri motivi.
Quali? Lasciamo stare, chi era alla partita l´hà visto bene da solo.
Alcuni tifosi della Curva hanno esposto per la circostanza, in onore alla giovane formazione biancorossa, lo striscione storico della Fossa dei Lupi, uno striscione che è quasi vecchio come la "Fossa" stessa, uno striscione epico, che ha girato tutt´Italia, uno striscione venerato dagli ultras santacrocesi che ha raccolto, nei lustri, la stima di tanti ultras di altre squadre.
Questo striscione ha 32 anni e la "Fossa", come gruppo, viaggia per i 35.
Questo striscione venne ordinato da Giancarlo Parenti, Emilio De Bernardi e Lemar nel 1979 all´Ombrellificio Morelli di Pontedera; venne pagato in un paio di rate, allora, al signor Carlo, titolare dell´azienda, che dette fiducia a quei ragazzi venuti apposta da Santa Croce per commissionarlo, dopo una delle tante collette fatte un pò in palestrina e un pò in paese.
Quello striscione fece il suo debutto nel campionato di A2 1979-80 alla palestra Banti, molto probabilmente contro lo Steton Carpi per una partita epica vinta dai "Lupi" per 3-2.
Tempo ne è passato tanto davvero ma lo striscione resiste ed ancora, ogni domenica è lì al suo posto, per ogni turno interno della Ngm Mobile in A2.
Anche in B2 ha fatto la sua comparsa ma questo striscione è veramente da ritirare, da mettere in una vetrinetta al palazzetto, venendo sostituito da uno nuovo sempre della "Fossa dei Lupi".
Questo striscione merita di passare la mano perché il tempo l´ha usurato ed è veramente da sostituire con uno nuovo.
La Fossa dei Lupi, gruppo leadere della Curva, va avanti e l´anno prossimo saranno 35 gli anni per lei, anche se a Santa Croce il tifo organizzato per i "Lupi" prese il via nella stagione 1973-74 coi biancorossi in C per merito degli Ultras.
Stavolta abbiamo fatto un po´ di storia e reso onore ad uno striscione impareggiabile, a cui tanti ex ragazzi dei vecchi tempi sono ancora molto affezionati, così come a quello più piccolo da trasferta della "Fossa" che Onofrio (Antonio Martini) regalò a Giancarlino nel 1985 durante il primo campionato di A1 dei "Lupi".
Questi striscioni hanno scandito la storia: la nostra storia biancorossa, la storia della "Fossa dei Lupi".
(Info-Cuva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account