20 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

WAGNER E PADURA DIAZ INTRODUCONO IL BIG-MATCH DEL PALA AGNELLI

06-12-2019 11:30 - News Generiche
I “Lupi” sono ritenuti a Bergamo, “un team che ha componenti molto pericolose, pronte a conquistare il Pala Agnelli”, tuttavia i santacrocesi della Kemas Lamipel “dovranno fare i conti con un ritrovato team orobico che ha nelle sue fila nientemeno che l'ex Wagner, che non si farà sfuggire l'occasione di “suonarle” alla sua ex squadra”.
All'antivigilia del big-match della settima d'andata, il clima si “scalda”.
Ed è proprio il bomber brasiliano, per due stagioni in riva all'Arno nella cittadina conciaria a presentare la gara di domenica prossima nella città orobica: “La partita sarà molto difficile – dice Wagner - Santa Croce in questo momento è una squadra che ha fiducia nelle proprie armi e gioca bene. E' tra le prime in graduatoria ed ha un sistema molto solido di muro e difesa. Ho visto qualche partita, dovremo battere molto bene per vincere; loro giocano anche molti primi tempi. Siamo carichi e stiamo lavorando bene, io sono contento ed entusiasta, mi sto impegnando a mille in questi giorni per arrivare a domenica in forma, per fare una bella partita contro la mia ex squadra”.
L'Olimpia ha recentemente recuperato tutte le sue pedine più importanti.
A Reggio Emilia si è messo in luce il centrale Cargioli ed anche Tiozzo ha dato prova delle sue qualità. Ottimo lo schiacciatore Preti, titolare fisso accanto a Della Lunga.
Il reparto dei centrali è stato rinforzato con l'acquisto di Signorelli.
Coach Spanakis può disporre di squadra di alto livello, pronta ad affrontare qualsiasi avversario in un campionato ritenuto, all'unanimità, difficile.
Se Bergamo punta su Wagner, ecco che Santa Croce fa pieno affidamento su colui che ha preso proprio il posto del brasiliano, vale a dire l'italo-cubano Padura Diaz.
Ora è lui l'idolo del PalaParenti, un giocatore che non indugia a correre sotto la Curva o ad inginocchiarsi dopo una bellissima giocata.
La compagine di Douglas e Pagliai prepara la trasferta in Lombardia con la massima cura, consapevole delle proprie risorse.
Quella di domenica è una gara di cartello.
Padura Diaz (a sinistra nella foto di Veronica Gentile, con il libero Catania) risponde indirettamente a Wagner e, in una sua intervista, afferma: “Sono contento della quarta vittoria consecutiva, in casa, con Cantù.
Sono entusiasta della nostra prestazione: ci siamo rialzati dopo un primo set giocato con una certa difficoltà. Nei ragazzi vedo tanta tranquillità, tanta voglia, tanta fame di vincere ed emergere.
In questo momento siamo in una posizione ottima di classifica. Puntiamo il più in alto possibile. Vorrei che i miei compagni di squadra si rendessero conto che, fisicamente, sono superiori a tante squadre.
Devono solo capire quanto sono forti, fidarsi dei loro mezzi. Piano piano le vittorie importanti arriveranno”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account