07 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CARLOMAGNO: "LAGONEGRO RESTA ALLA FINESTRA"

07-06-2019 06:28 - News Generiche
Lagonegro sta alla finestra.
Afferma in merito, il presidente Nicola Carlomagno: «Ci stiamo preparando a fare la A3 ma, se saremo chiamati in causa per la A2, ci faremo trovare pronti».
Come è noto, i playoff salvezza hanno decretato che il team lucano è fuori dalla A2 dopo tre anni, complice anche la riforma della cadetteria, con la riduzione da 27 a 12 squadre.
Questo ha penalizzato i biancorossi che, nonostante il quinto posto ottenuto in campionato - un record nei tre anni di A2 - hanno disputato gli spareggi salvezza, perdendo la finale con Livorno, retrocedendo di conseguenza nella nuova A3.
C'è tuttavia una piccola e remota speranza di vedere i lucani ai nastri di partenza della A2 anche la prossima stagione.
La Lega, potrebbe a dare il via libera ad un ampliamento del torneo a 14 squadre.
Inoltre, ci sarebbero società che rischiano di non iscriversi alla A2. Se così fosse, la Rinascita verrebbe ripescata in A2.
Ancora il presidente Carlomagno: «Al momento sono solo voci. Nell'attesa continuiamo a restare in attesa. In caso di ripescaggio, che meritiamo, visto l'ottimo campionato disputato, piazzandoci al quinto posto e sfiorando i playoff per la promozione in Superlega, agiremo di conseguenza. Sapremo però qualcosa di più, a stretto giro».
Intanto, questa situazione di stand-by non permette di stilare la rosa della squadra.
«Stiamo sondando il mercato - spiega il numero uno lagonegrese - è ovvio che non possiamo aspettare, altrimenti rischieremmo di trovarci spiazzati. Tuttavia, al momento non abbiamo ancora messo a segno nessun colpo. Forse faremo qualcosa nella prossima settimana. Ci prepareremo per fare la A3, restando con le orecchie tese. Se ci sarà la possibilità di tornare in A2, non ce la faremo sfuggire».

PILLOLE DI MERCATO
Brescia conferma il centrale Signorelli.
La Materdomini di Castellana Grotte si avvarrà ancora delle prestazioni dello schiacciatore Fiore.
Mondovì mette ancora a disposizione di coach Fenoglio lo schiacciatore Borgogno ed il centrale Biglino.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account