22 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

CAZZANIGA, UN 40ENNE SEMPRE SULLA BRECCIA

31-08-2019 07:03 - News Generiche
A quarant'anni suonati è ancora in campo tra servizi in salto, palleggi e schiacciate.
In serie A2 Roberto Cazzaniga, per tutti Virus (nella foto), non finisce di stupire.
Il 40enne schiacciatore opposto, tutto grinta e con voglia di giocare da vendere, anche nella prossima stagione che partirà il prossimo 20 ottobre con la Materdomini di Castellana Grotte impegnata a Santa Croce contro i "Lupi", sarà regolarmente al suo posto.
Classe 1979, nato a Villasanta (Monza), ma ormai pugliese di adozione, l'opposto brianzolo metterà a disposizione tutta la sua esperienza per la compagine pugliese.
Quella che il popolare Virus si appresta ad iniziare, sarà la 18esima stagione tra serie A2 e serie Al; lui è uno dei più noti veterani del volley nazionale.
Tre volte vincitore del premio Kuznetsov come miglior realizzatore della serie A2 (nel 2005-06 e 2008-09 con Crema e nel 2013-14 con Castellana Grotte appunto), Cazzaniga ha realizzato un'infinità di punti nella sua lunga carriera.
Sarà lui a guidare l'attacco pugliese al PalaParenti nella gara inaugurale della A2 2019-20.
«La città ormai la vivo come una seconda casa, qui si sta bene e ormai ho veramente tanti amici - ha detto recentemente Cazzaniga -. Iniziamo la nuova stagione con gli ottimi presupposti costruiti nell'ultimo anno, con la stessa intensità.
Vogliamo vincere e qui è più facile perché tutti ci aiutiamo. Sicuramente non mi nascondo, perché c'è un rammarico da cancellare: lo scorso anno avrei preferito vincere la sfida con Spoleto per riportare la Mater a Piacenza in semifinale e vedere cosa sarebbe successo.
Sarebbe bello riuscire ad arrivare anche quest'anno al terzo posto - ha concluso l'opposto che compirà 40 anni ad ottobre - anche se sarà più difficile rispetto all'anno precedente. Ma noi, tutti insieme, ci proveremo fino all'ultima partita e fino all'ultima palla.
Il nostro motto è mai arrendersi e cercare di passare i nostri limiti, sempre tutti insieme».

Sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it