03 Marzo 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

CON L´ISERNIA, DOLCETTO O SCHERZETTO?

31-10-2009 - News Generiche
C´è la notte di Halloween, quella con le streghe ed i vampiri alle porte, a precedere l´incontro interno di domenica 1 novembre (festa di Ognissanti) fra la Codyeco Lupi e l´Isernia.
Il loro sponsor è la Katay Geotec ma per noi l´avversario è l´Isernia e i "Lupi" devono battere l´Isernia.
Quindi nessuno scherzetto negativo è contemplato dalla tifoseria biancorossa che si attende una partita vittoriosa e da tre punti per risalire la china.
Ecco, è atteso il dolcetto, allora, per restare in tema e per allietare il palato dei più ghiotti - e qui ce ne sono parecchi - per iniziare col piede giusto un mese di novembre che prevede ben tre partite interne sulle quattro disponibili, con l´opportunità di rimediare ad un inizio di campionato difficoltoso per risalire appunto la china.
Servono i punti alla Codyeco e l´Isernia è l´avversario giusto per ripartire dopo la botta di Crema, a cui ha fatto seguito una settimana in cui si è parlato tanto di Mattioli, assente in Lombardia per la nascita del figlio, con un quotidiano locale che ha dato più spazio del lecito, calcando forse la mano, su un´assenza che era stata, già a suo tempo concordata dalla società con Mattioli stesso, nel caso il bambino fosse venuto alla luce con la squadra impegnata in un match ufficiale.
Con l´Isernia, Mattioli ci sarà e l´augurio è che lo schiacciatore possa tirar giù più palloni possibili per conquistare un successo indispensabile per tutto l´ambiente conciario.
A precedere la gara coi molisani ci sarà, come detto, la notte di Halloween una notte che si perde nella notte dei tempi e che, da qualche anno, è stata riproposta anche in Europa con un certo successo.
I bambini si mascherano, le discoteche ed i locali promuovono serata in tema in un susseguirsi di musiche e di spettrali apparizioni, di zucche illuminate, di magie e terrificanti sorprese con tanto di ragnatele, bare, di diavoli goffi con bizzarre streghe, con menù adeguati alla circostanza in certi ristoranti.
A Santa Croce ci sarà ai "Canottieri" la cosidetta "Notte di Halloween Sur Arno" con inizio alle ore 19 per l´apericena e poi danze con le Crimì.
Ma la notte di Halloween non è condivisa da tutti poiché ritenuta un osanna al diavolo e c´è chi condanna il tutto come l´esorcista della Santa Sede, il padre modenese Gabriele Amorth, con quei macabri mascheramenti e poi,le indicazioni apparentemente innocue, altro non sarebbero per l´esorcista che un tributo al principe di questo modo: il diavolo.
In un contesto ché già di per se si presenta piuttosto agitato ci sarà chi preferirà, fra i tifosi dei "Lupi", di tirarsi fuori restando tranquillamente sul divano in casa per assistere al secondo anticipo dell´undicesima del campionato di calcio che prevede il confronto fra il Milan e il Parma.
Se qualcuno busserà alla sua porta risponderà gentilmente ma preferirà non essere disturbato durante la visione della gara, di cui manderà le immagini, alla fine del primo tempo, a chi di dovere, considerato che lui se ne starà "al sicuro" e si coricherà ad un´ora canonica, per presentarsi domenica mattina, puntuale, alla Messa delle dieci per la festa di Ognissanti.
Lui preferisce questa festa a tutto il resto, devotamente e senza nessuna ombra di dubbio, per poi contare le ore che lo separeranno dal match con l´Isernia e dalla successiva pizza da Raf, col dolcetto finale.
(F.d.L. 1977-Free Press)

Realizzazione siti web www.sitoper.it