01 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CORONAVIRUS: COME CAMBIA IL VOLLEY DI VERTICE. NUOVO BLOCCO DELLE RETROCESSIONI-PROMOZIONI. SCUDETTO 2019-20 NON ASSEGNABILE?

05-04-2020 18:00 - News Generiche
Anticipazioni su progetti riguardanti il futuro dei massimi campionati maschili – dalla Superlega alla serie A3- arrivano anche dal Giornale di Brescia.
La Lega Pallavolo maschile guarda avanti, alle ripercussioni che il mondo dello sport potrebbe avere dai problemi dell'economia successivi al coronavirus.
Secondo un approfondimento del quotidiano lombardo, nella giornata di lunedì 6 aprile si discuterà (e voterà) per un eventuale coda di stagione di Superlega (se le condizioni lo permetteranno) e per lo stop dei campionati di Serie A2 e Serie A3.
Da quanto poi è dato a sapere per la Superlega si disegna un possibile play off aperto a chi vorrà giocare una possibile seconda fase della stagione fra fine maggio e giugno.
C'è però un punto interrogativo riguardante l'omologa del risultato finale da parte della Federazione.
Nel caso – remoto – di una fase a playoff a quattro o otto squadre, ma con defezioni e senza la chiusura della regular season si potrà assegnare uno scudetto regolarmente “vidimato” dalla Federazione?
Per la prossima stagione poi la Superlega – senza promozioni dalla A2 e con una sola retrocessione (tecnicamente le retrocessioni sono due, ma senza promozioni dal campionato cadetto si provvederebbe al ripescaggio della penultima in classifica, oggi Vibo) giocherà a 12 squadre.
Serie A2. Per il secondo campionato italiano il discorso si fa più complesso: chiuso il discorso promozione dirette in Superlega (Siena resterebbe in A2), per tre anni le squadre potrebbero disputare alla fine di ogni anno playoff che assegneranno punteggi-promozione.
Alla fine del triennio i punti collezionati corrisponderanno ad un contributo economico dalla massima serie.
Al termine del triennio la squadra che avrà guadagnato più punti (e quindi il contributo maggiore) sarà quella candidata a poter accedere alla Superlega.
Dalla A3 alla A2 ci sarà solo una promozione per tre anni, cosa che condurrà a un campionato di A2 a 14 squadre.
La crisi economica conseguente all'emergenza sanitaria potrebbe però scatenare un'estate di ripescaggi. Molti sodalizi si affidano a realtà aziendali che accuseranno un serio contraccolpo finanziario e fra le garanzie da presentare per l'iscrizione in A2 ci sarà in primis la certificazione del pagamento del 70% degli stipendi ai giocatori, e non più il 100% come nelle passate stagioni.
Da valutare poi ci sarà la questione delle fideiussioni: ora si attestano intorno a quota 75.ooo euro, la speranza delle società di A2 è di poter abbassare la soglia a quota 50.000.
Ultimo punto, ma non per importanza il discorso del taglio degli stipendi.ai giocatori: si parla di una decurtazione del 30%, ma le società sono in attesa di conferme, giacchè trattative dirette con gli atleti saranno tutti vincolate a decisioni ufficiali.

Fonte: Volleyball.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account