02 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

DEBUTTO VINCENTE (3-2) MA FORTUNOSO ED ESTREMAMENTE FATICATO. UN´INSUFFICIENZA ANCHE PER LA CURVA.

30-09-2007 - News Generiche
Vince per 3-2 sul Cagliari al debutto la Codyeco ma quanta pena per i "Lupi"!
Sotto per 0-2, con un gioco approssimativo e farraginoso, privo di spunti di qualità, balbettante in due terzi del suo organico, la Codyeco ha avuto l´enorme fortuna dell´infortunio occorso all´opposto rossoblù Bergamo alla fine del secondo set, per dar vita ad una rimonta che è poi sfociata nel successo finale per 3-2 grazie alle prove più che sufficienti di Mattioli e Lirutti.
Il resto ha penato clamorosamente e, diciamo la vierità, con Bergamo in campo il Cagliari avrebbe portato a casa il successo pieno imponendosi per 3-0 o per 3-1. Gli isolani possono recriminare a ragione.
I "Lupi" sono stati baciati dalla dea bendata per cui non c´è da esultare. Anzi, c´è molto da preoccuparsi e altrettanto da lavorare, restando uniti, per riprendere in mano il bandolo di una matassa che, alla prima di campionato, è sembrata ingarbugliata oltre misura. Burattini non ha effettuato nessun cambio mentre ce ne sarebbe stato sinceramente bisogno. Buon per la Codyeco che alla fine ha ottenuto il successo, ma è stata una vittoria stentata, frutto dell´uscita prematura dal campo di Bergamo e non per un gioco convincente e continuo. Male quasi tutti, da Torre a Fabbiani, coi centrali esclusi dal gioco e inefficienti a muro. Pieri è sempre stato in balìa di una situazione costantemente in pericolo.
Brutti "Lupi", quando tutti si aspettavano ben altro dopo le promettenti indicazioni fornite dal precampionato, dopo le prove di Modena e Perugia.
Diamo tempo al tempo ma il debutto è stato insufficiente per questa nuova Codyeco. Voto: 5.
Per la tifoseria solo un mezzo punto in più per un 5,5 per una Curva da rivedere.
Tifo accettabile solo a tratti con qualcosa in più nel quarto e quinto set. Tante le pause con larghi momenti di assenza collettiva.
Anche per la tifoseria c´è tanto da lavorare.
La vittoria, alla fine, ha fatto tirare a tutti un grosso respiro di sollievo ma le due prestazioni, in campo e in tribuna, devono far riflettere. Tutti sono chiamati a rimboccarsi le maniche.
Alla squadra penseranno tecnico e dirigenti. Alla tifoseria sarà bene provvedano tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Curva e, prima di tutto, quelli della squadra biancorossa.
Nella foto: il brasiliano Lukianetz, reduce dall´intervento al menisco, assiste all´incontro con la sua ragazza dalla tribuna stampa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account