26 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

E´ MORTO RICCARDO MARASCO, LA VOCE IRRIVERENTE E RAFFINATA DI FIRENZE

19-12-2015 09:09 - News Generiche
Il popolare "menestrello", cantautore, attore e interprete vernacolare si è spento a 77 anni.
Firenze perde una delle sue voci più rappresentative: si è spento infatti, all´età di 77 anni, Riccardo Marasco (nella foto con la sua chitarra-lira), menestrello, cantautore, interprete popolare e raffinato al tempo stesso. Marasco spaziava dalla canzone vernacolare e della musica del Medioevo.
Nato a Firenze il 29 ottobre 1938 (tra l´altro proprio nella "Camera con vista" resa celebre dal film di James Ivory) ha scritto pagine memorabili e affascinanti della canzone popolare, andando a recuperare e a reinventare, la tradizione toscana (e non solo) e creando canzoni irriverenti come "L´alluvione" (memorabile la frase con cui il Dante accigliato di piazza Santa Croce si vendica della cacciata da Firenze: "O fiorentini, m´avete esiliato...") , "La lallera", "La Teresina", "La Wanda" e via dicendo.
E´ stato un erede dell´opera del grande Odoardo Spadaro, al quale ha dedicato alcuni spettacoli teatrali.
Marasco è stato un grande interprete della "fiorentinità", colto eppure capace di essere anche "sboccato", senza eccedere.

Fonte: Roberto Davide Papini - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it