27 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

FESTA DEL GUERRINI, APPUNTAMENTO AL 2021

26-04-2020 06:29 - News Generiche
Ultima domenica d'aprile. A cose regolari, per i santacrocesi, sarebbe stata la domenica della “Festa del Guerrini” in quel di Poggio Adorno, tappa storica, fin dai tempi dei tempi.
Sì, nella normalità, ma così non è. Siamo in periodi di “lockdown”, parola inglese che non tutte le persone – specialmente tra i più anziani e soli – ben recepiscono.
Non tutti sono a conoscenza di questo termine, così tanto in voga.
La traduzione equivale a isolamento o confinamento e, ormai da settimane, lo siamo.
Fortunatamente e, speriamo che vada tutto bene, da domattina torneranno almeno a “girare i bottali”. La zona industriale, seppur parzialmente, si rimette in moto.
E' già qualcosa di buono, che rialza il morale.
A Santa Croce il lockdown è pronunciato familiarmente, da Dollaro e dalle generazioni più giovani, tutto d'un fiato: “locchedaun”.
E, purtroppo, causa coronavirus, resterà chiusa l'inconfondibile villa di Poggio Adorno, proprietà della famiglia Giovacchini, che non più tardi di due anni orsono, auspice Maurizio Giannoni, ospitò nientemeno che nel parco dinanzi a questa, una super edizione della Festa del Guerrini, rivisitata in chiave moderna, da parte degli organizzatori.
Invece niente, con un grosso rimpianto per tutti, grandi e più piccoli, viste le splendide giornate di sole primaverile, roba anni Sessanta e Settanta, quando tutto era più nella regola.
Dice lo stesso Maurizio Giannoni: “L'anno scorso, alla vigilia della festa piovve, per cui rinunciammo. Nel 2018 era stato un grande successo. Quest'anno, in febbraio, avevamo già avviato i primi contatti con la locale Misericordia per organizzare insieme, qualcosa di bello. Avremmo aperto sia su, alla villa, che il giù, al prato; sarebbe stato un'altra festosa giornata da trascorrere tutti insieme. Peccato. Ci riproveremo l'anno prossimo con la speranza di avere maggior fortuna”.
E allora non resta che attendere la primavera 2021 e, come auspicio per il futuro, pubblichiamo questo fotomontaggio di Manuele Vestri con la “Bella e la Bestia”, ospiti sul prato della villa di Poggio Adorno, in attesa che tornino a “girare i bottali” e che il mondo torni a prendere la giusta piega.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account