25 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

FESTA DELLA COPPA: MEGLIO DI COSI´ NON POTEVA ANDARE

07-04-2011 07:23 - News Generiche
Una serata fantastica!
La Festa per la conquista della Coppa Italia, svoltasi alla mensa "Oredodici" in via San Tommaso, imbandierata all´esterno ed all´interno, è stata il solito capolavoro da parte della Curva del PalaParenti.
Più di duecento persone hanno partecipato all´evento voluto e organizzato dalla "Fossa dei Lupi", gruppo guida della Curva da sempre, che ha avuto fra i propri ospiti: la squadra, lo staff tecnico, il sindaco Osvaldo Ciaponi ed altre persone ad essa vicine.
La serata è decollata in perfetto orario con lo spettacolo della "Daniel Buralli & Grande Evento Live Show", con una serie di numeri inseriti in uno spettacolo in cui ha recitato un ruolo di primo piano il "Mago Mario" il quale ha strappato applausi a scena aperta, così come lo showman santacrocese Daniel Buralli, emulato da sua sorella Lisa, anch´essa molto brava.
Il dj Maurizio Bianchi ha animato con le sue musiche la serata a cui hanno partecipato le vallette Chiara Zoppi e Chiara Minoli.
Sul palco non poteva mancare il Maestro Roby Filippetti il quale si è esibito con il suo ultimo brano intitolato "Benvenuto raggio di sole" che l´artista santacrocese ha proposto all´esterno del Festival di San Remo con tanto di video on-line su internet.
L´immaginifico Mister Fajo ha proposto alcuni suoi "schizzi" dedicati ad alcuni fra i principali interpreti della serata.
Sul palco ha dato il suo contributo Lemar per le interviste e le premiazioni e la lotteria finale, coi premi che sono andati alla figlia del presidente Agostino Pantani (un pallone autografato dagli atleti), mentre una bella chitarra è stata vinta da Carlo Puccini, alias "Il Beolino", noto sostenitore biancorosso.
Fra i ragazzi della tifoseria sono stati premiati per il loro apporto nel corso dell´annata: Lapino, Fajo, Tazza, Tommy, Sax, Luca, Nocino, Emanuela, mentre il "premio devozione" è andato a Sir Andrews.
Altre medaglie ricordo per la squadra e lo staff tecnico della Mgm Mobile Lupi e tre targhe consegnate a: Cotroneo (Guerriero a disposizione in panchina), Michal Hrazdira (Guerriero in campo) ed al Generale Blen, in ricordo della conquista del "titulo", ottenuto nel gennaio scorso a Verona.
Sorpresa nella sorpresa, la graditissima visita della delegazione dei "Blu Brothers" cuneesi, gemellati coi "Lupi", col conosciutissimo leader Carmelo Noto accompagnato da Marco Manera e Marco Panero .
Piero Poli della "Poli World" ha offerto i suoi gustosi caffè a tutti gli intervenuti, garantendo così il suo contributo alla "Fossa dei Lupi".
Soddisfazione generale, al termine della serata che ha entusiasmato i presenti - frai quali numerosi dirigenti del club conciario - per il suo successo, in un clima spontaneo e di partecipazione per i colori biancorossi.
(Info-Curva PalaParenti)

Nella penultima foto di Marco Bonucci, relativa alla Festa: la baraonda finale sul palco. Il nostro presidente non è voluto mancare!

Realizzazione siti web www.sitoper.it