06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

I "LUPI" HANNO UFFICIALIZZATO MOTZO E MATTEI

16-06-2022 06:10 - News Generiche
I "Lupi" hanno ufficializzato negli ultimi giorni gli ingaggi dell'opposto Matheus Motzo e del centrale Andrea Mattei.
Il primo proviene dal Cantù, compirà 23 anni nel prossimo mese di settembre ed è alto metri 1,92. Prende il posto del brasiliano Walla che giocherà in Turchia.
Motzo, è italiano ma di origini brasiliane e, nelle ultime due stagioni, si è sempre messo in luce in A2.
L'atleta formerà la diagonale di palleggio col regista Acquarone ed è dotato di una notevole elevazione; appena sedicenne, si presentò al PalaParenti nelle file del Club Italia.
Queste alcune dichiarazioni rilasciate al sito del club: “Quando ho sfidato la Kemas Lamipel, ho sempre trovato di fronte una bella squadra, tosta, che ha sempre ottenuto buoni risultati, soprattutto negli ultimi anni. L'ho ritenuta la piazza ideale dove poter lavorare e mettermi a disposizione.
Sento di poter migliorare ancora. Da avversario ho sempre avuto l'impressione che Santa Croce fosse una piazza dove si sta bene, dove si lavora e dove la pallavolo conta tanto, essendo molto seguita. Sono carico per iniziare – ha concluso l'ex canturino - ringrazio la società per la fiducia in me riposta. Un saluto a tutti i tifosi, vi aspetto al palazzetto e cercherò di dare il massimo, possiamo toglierci tante soddisfazioni”.
Andrea Mattei (foto) è uno dei due nuovi componenti la coppia dei centrali titolari della Kemas Lamipel.
Alto metri 2,02 compirà 29 anni in luglio ed ha disputato l'ultimo campionato nelle file del Siena. L'atleta vanta un bel curriculum con cinque stagioni in Superlega e sei in A2. Nell'ultimo campionato di A2 Mattei è stato uno fra i migliori nel suo ruolo.
“Ho scelto Santa Croce – ha detto il giocatore - perché tutti ne parlano bene, sia per l'ambiente, che per le possibilità di allenamento, al di là dell'ottima stagione scorsa. Anche l'arrivo di coach Mastrangelo e la qualità della squadra in costruzione sono stati elementi decisivi.
Sono molto esigente con me stesso, chi mi conosce lo sa. Con Siena abbiamo ottenuto una salvezza impensabile, ad un certo punto avevamo pochissime possibilità: è stato come vincere un campionato, ma il resto dell'annata è stata pesante.
L'obiettivo personale? Essere sempre il migliore, mi alleno e gioco per quello. Oltre a voler tornare prima possibile in Superlega”.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account