30 Novembre 2023
news
percorso: Home > news > News Generiche

I "LUPI" SI FERMANO DI NUOVO

11-03-2019 08:30 - News Generiche
Nessuna nuova buona da Reggio Emilia.
La Kemas Lamipel è uscita sconfitta per 3-1 dal confronto col Volley Tricolore.
E’ stata persa un’altra occasione per far rientro a casa con una migliore classifica.
Ha deciso tutto il finale di terzo set, con le due squadre sull’1-1 e con i padroni di casa in vantaggio per 24-21.
I “Lupi”, quasi miracolosi, hanno pareggiato sul 24-24 inducendo Mastrangelo al time-out.
Si è portato al servizio Bargi e, con una battuta flottante, ha mandato la palla a mezza rete: grave errore.
Poi Sesto ha murato Wagner ed i reggiani sono passati sul 2-1. Stop, fine delle trasmissioni.
Nel quarto parziale, emiliani padroni della situazione, nonostante l’infortunio dell’opposto Giacomo Bellei, sostituito da Chadtchyn, e con Silva per Bellini, per registrare la seconda linea.
Al PalaBigi, il tandem Pagliai-Douglas ha presentato la formazione conciaria con Colli e Grassano attaccanti ricettori e Bargi e Mario Ferraro al centro.
Snippe ha poi rilevato Grassano e Miselli ha sostituito Mario Ferraro.
La Kemas Lamipel ha risposto, al vantaggio dei padroni di casa (25-20 nel primo set), imponendosi per 21-25 nel secondo.
Della terza frazione e dell’epilogo del match abbiamo detto.
E’ stata persa un’altra occasione per prendere lo slancio per un finale di stagione regolare ricco di buoni propositi per i play-off salvezza.
Invece, dopo questa sconfitta, la Kemas Lamipel ha perso una posizione in classifica passando dal sesto al settimo posto.
I lucani del Lagonegro, vittoriosi a Livorno per 3-1, hanno preso quei tre punti di vantaggio sui santacrocesi e sui labronici che potrebbero permettere loro di mantenere l’attuale posizione fino in fondo.
E, peggiore sarà il piazzamento finale in classifica e più sarà complicato il compito dei "Lupi" nella roulette russa dei play-off.
A Reggio Emilia i biancorossi hanno evidenziato i soliti alti e bassi e, soprattutto, non sono riusciti a colpire gli avversari in difficoltà, nel momento topico del match.
Quelli della Curva hanno disertato la trasferta. In tre avevano aderito ma poi hanno declinato: troppo pochi.
Che questa squadra non possa essere lasciata da sola, è opinione diffusa tra tanti sostenitori.
Troppo necessari i tifosi, in casa e fuori.
Tre le gare da qui alla fine della prima parte della stagione e, dal 7 aprile, via ai play-off: una roulette russa, una lotteria, o forse un tormento in più.

Lemar

Nella foto di Valentina Panicucci: tre protagonisti della gara del PalaBigi. Da sinistra: Pagliai, l'ex Benaglia e Colli.

Realizzazione siti web www.sitoper.it