27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL TRIONFA A MONDOVI', E' IL TERZO SUCCESSO CONSECUTIVO

16-11-2020 00:03 - News Generiche
VBC MONDOVI': Milano, Bosio 12, Marra 8, Festi 12, Borgogno 13, Ferrini 10, Pochini (libero), Bussolari, Fenoglio. Allenatore: Barbiero.
KEMAS LAMIPEL: Acquarone 4, Walla 26, Copelli 12, Robbiati 4, Colli 20, Di Silvestre 14, Sorgente (libero), Prosperi, Cappelletti 2, Di Marco n.e, Andreini n.e, Caproni n.e, Mannucci n.e, Sposato (libero) n.e. Allenatore: Montagnani.
Arbitri: Santoro e Pristerà.
Successione set: 18-25; 20-25; 25-22; 18-25.
Battute sbagliate Mondovì: 8, Aces: 4, Muri: 4.
Battute sbagliate “Lupi”: 14, Aces: 6, Muri: 9.
Note: gara disputata a porte chiuse.

Vittoria scontata per i “Lupi” a Mondovì contro un avversario privo di ben quattro elementi.
Le assenze dei titolari Paoletti, Cominetti e Macias erano annunciate, così come quella del panchinaro Camperi.
La Kemas Lamipel ha giocato al completo, decisa a far suoi i tre punti.
Il coach di casa Barbiero ha sostituito Paoletti con Bosio, Cominetti con Ferrini e Macias con Milano.
I piemontesi si sono battuti al massimo delle loro possibilità conquistando anche il terzo set, quello della bandiera. Bene l'ex biancorosso Pochini e Ferrini.
I “Lupi” hanno lasciato un set per strada, sentendosi forse fin troppo sicuri di farcela, certi che sul 2-0, il terzo set sarebbe arrivato da solo, come per inerzia.
Invece sono stati gli Borgogno e soci a far loro la terza frazione, riaprendo il discorso: 2-1.
La Kemas Lamipel ha giocato con l'inconscia certezza che i tre punti non le sarebbero potuti sfuggire e così ha talora rallentato, mancando di precisione ed efficacia nei fondamentali, adattandosi al ritmo degli avversari.
I richiami di Montagnani sono serviti a riportare i conciari su quella linearità di rendimento, indispensabile per chiudere senza rischi, la contesa.
Il successo per 3-1 rimpolpa la classifica, facendo salire a tre le vittorie consecutive, rafforzando il morale di una squadra in grado di disputare un interessante campionato, valorizzando atleti già nel mirino di club della serie superiore. Tuttavia, giovedì prossimo in Brianza, nel recupero con Cantù, servirà un altro tipo di prestazione, contro un avversario in salute, ben altra cosa rispetto al decimato Mondovì di ieri.
Nel primo set i piemontesi tengono fino al 11-11 poi Walla e Colli (14-18) lanciano i biancorossi al successo: 18-25.
Secondo set equilibrato fino al 18-18 poi ancora Colli e Walla, imbeccati da Acquarone, ad imbavagliare i locali: 20-25.
Terza frazione con i padroni di casa pronti a riaprire la gara: 25-20.
Quarto parziale equilibrato in avvio (6-6), poi Copelli, Di Silvestre e compagni scappano per il 18-25 che chiude la gara.
Capitan Colli festeggia la sua centesima gara in A2, sempre con la maglia dei “Lupi” cucita addosso come una seconda pelle, da protagonista.

Marco Lepri - La Nazione


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account