29 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, UN DERBY IN TEMPO DI COVID

27-12-2020 06:45 - News Generiche
L’annus horribilis dello sport nazionale e internazionale sta per andarsene.
La Santa Croce sportiva ha sofferto, venendo chiamata a grosse rinunce, ma non ha mollato.
Il 2021 inizierà sempre in uno stato di emergenza ma, con l’inizio delle vaccinazioni, si intravede la luce infondo al tunnel.
L’ultima partita di questo tribolato 2020 propone il derby con Siena per la Kemas Lamipel.
Si gioca al PalaParenti (ore 18) ed a porte chiuse. Il Covid imperversa ancora nel volley.
Ci sono gare rinviate, per la positività di atleti in tutte le categorie: Superlega, A2 e A3.
Una delle squadre più colpite è stata Ortona, dove i “Lupi” hanno vinto domenica scorsa per 3-0.
In settimana, ben cinque atleti dell’Impavida sono risultati positivi.
La cosa non ha lasciato indifferente il clan santacrocese in ottica Siena.
Intanto, mercoledì scorso, la formazione della città del Palio ha recuperato il match interno con Taranto, cedendo per 3-0 agli ionici.
Oggi sarà della partita il regista Fabroni, assente con Taranto. Si punta anche al recupero dell’opposto Romanò ed a quello dello schiacciatore Panciocco.
Nelle file senesi giocherà Ferdinando Della Volpe, figlio dell’ex “lupo” Raimondo, noto professore della ricezione biancorossa, in tempi non sospetti e precursore del ruolo di libero.
Siena se ne è assicurata le prestazioni nel girone d’andata, per risalire la china, dopo le sconfitte nelle prime gare.
La panchina di Spanakis parrebbe a rischio. Circola il nome di Cicchello.
In caso di sconfitta nel derby potrebbe esserci l’avvicendamento alla guida della Emma Villas.
La squadra del presidente Bisogno punta a vincere per rifiatare.
Intanto a Santa Croce, la dirigenza, lavorando sottotraccia, ha rafforzato la batteria dei centrali, ingaggiando il centrale 26enne Festi (foto), desideroso di lasciare Mondovì, nella parentesi invernale di mercato.
Dal Piemonte se n’è andato anche lo schiacciatore Cominetti, per Taranto.
I “Lupi” conoscono Festi, centrale di categoria, da anni loro degno avversario.
Per la Kemas Lamipel si tratta di un rinforzo di riguardo. Festi dovrebbe fare coppia con Copelli da oggi.
Così coach Montagnani: “Ogni partita offre una sfida diversa. Ad Ortona eravamo più dentro la partita rispetto a quelle con Taranto e Brescia. La pallavolo è uno sport meraviglioso, regolato da leggi strane. Una squadra influisce sul gioco dell’altra per motivi sempre diversi e qualche volta non tecnici. I miei ragazzi migliorano lavorando in tranquillità. Per Natale abbiamo sostenuto un doppio allenamento.
Oggi c’è Siena, poi avremo un altro match e un’altra gara ancora. Occorrono lavoro e pazienza”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account