03 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

MONTAGNANI: "NON E' STATA UNA SUPER GIORNATA"

02-12-2020 06:30 - News Generiche
Un campionato quasi tutto in trasferta.
Quattro gare su cinque lontano dal PalaParenti (Lagonegro, Mondovì, Cantù e Cuneo finora), con un solo confronto interno, quello con Reggio Emilia.
Ma per i Lupi non è finita qui; domenica prossima la Kemas Lamipel sarà a Taranto.
“Per ora è così – dice Montagnani –. Ci attende un’altra trasferta, stavolta in Puglia, contro la super favorita del campionato: la Prisma. Il nostro è proprio un torneo disputato, quasi esclusivamente, in trasferta.
E’ difficile procedere così. Ora ci stiamo preparando per Taranto ma, prima o poi, torneremo a disputare anche le partite in casa. Aspettiamo di conoscere le date dei recuperi con Bergamo e Castellana Grotte, tra le mura amiche, poi potremo tirare una linea. Giocare, per ora, tante gare fuori casa, non è agevole. Però poi ne avremo altrettante in casa, proprio nel momento in cui, il morso dei Lupi sarà più importante”.
Dice così il Comandante biancorosso guardando al match di domenica prossima contro i rossoblù di Di Pinto .
Il tecnico ha archiviato la trasferta di Cuneo da dove i conciari sono tornati a mani vuote, venendo stati sconfitti per 3-1 dalla compagine piemontese, in cui militano quest’anno gli ex Wagner e Catania.
“Non è andata come speravamo – dice Montagnani – infatti non eravamo in giornata super positiva. La mia impressione è che, giocandocela con più intelligenza nei colpi d’attacco, ponderando meglio certe scelte e, sfruttando i break-point, avremmo potuto vincere, nonostante non fossimo stati in grande giornata”.
In effetti nel computo finale dei punti, Cuneo ha superato di sole due lunghezze i santacrocesi: 94-92.
“Cuneo – conclude l’allenatore – era stata finora insufficiente e con noi, non ha fatto grandi passi in avanti. Ha solo messo qualità soprattutto a muro e in battuta; noi ci siamo un po’ innervositi, non giocando bene come altre volte. Questo è l’insegnamento della gara in Piemonte. Quando non siamo perfetti dobbiamo avere pazienza, giocando semplice, collaborando di più fra noi”.

Marco Lepri

Nella foto: un duello fra il cuneese Preti ed il biancorosso Walla.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account