30 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

OGGI IL RADUNO DEI "LUPI" AL PALAPARENTI

21-08-2019 07:00 - News Generiche
Sono trascorsi poco più di 40 anni da quando, su iniziativa di chi scrive, venne dato vita al raduno dei “Lupi”.
Eravamo nella seconda metà degli anni Settanta.
I biancorossi, sponsorizzati all'epoca dalle Pelletterie Marianelli, militavano in B.
L'avversario più inviso era l'Use Empoli che, da lì a poco, avrebbe concluso la sua avventura sportiva.
Quella dei “Lupi”, invece, si sarebbe svolta con altri scenari.
Perché l'idea del raduno? Soprattutto per dare maggior visibilità alla squadra, parlandone di più, al livello di quelle di calcio che, quando si radunavano, richiamavano gente ed interesse intorno a loro.
Cominciai così e, una volta conosciuta la data del primo allenamento alla palestra Banti, iniziavo ad informare fin dall'estate su La Nazione che, in quella precisa data, si sarebbero radunati i “Lupi”, invitando dirigenti ed i tifosi più vicini a partecipare.
Il giorno successivo al raduno, sulla stessa Nazione (che aveva ben altro formato rispetto ad oggi), c'erano tre belle foto ed un corposo articolo.
Il fotografo era, naturalmente che scrive e, con continuità e pazienza, già negli anni Ottanta, il raduno prendeva sempre più campo, assumendo la dovuta importanza. All'epoca, nella pallavolo, nessuno l'aveva ancora introdotto.
Credo, senza falsa modestia, di essere stato un precursore, a livello nazionale.
Negli anni Ottanta, le cose andarono bene.
Col raduno, prese campo anche la presentazione ufficiale della squadra, sempre condotta dal sottoscritto.
Ormai la strada era stata ben tracciata.
Il boom lo si ebbe, dal 2002 in poi, con l'inaugurazione del PalaParenti, con adesioni sempre più marcate, l'arrivo di emittenti televisive e radio libere e, con quelli della Curva, ad accendere fumogeni variopinti oppure fiaccole luminose, sia al palasport che in piazza Garibaldi, luogo di sentiti appuntamenti con striscioni e bandiere, a pavesare il luogo della festa biancorossa, per la sera della presentazione.
Nonostante avessimo sempre spiegato la differenza fra il raduno e la presentazione, c'era – come pure oggi – chi confondeva le due cose; ma andiamo avanti, consapevoli che l'opera svolta nel corso di tutti questi anni, è stata sicuramente producente.
Quando i “Lupi” si radunano, c'è attesa e lo abbiamo sperimentato di persona, avendo sempre presenziato, eccetto una sola volta, ci sembra di ricordare.
Oggi pomeriggio, alle 17 in punto, i biancorossi hanno dato appuntamento alla loro gente per la ripresa della preparazione.
Mancherà il solo Catania, impegnato con le giovanili azzurre; poi ci saranno tutti.
Il tecnico Cezar Douglas è arrivato l'altro ieri dal Brasile in compagnia del neoacquisto Krauchuk.
Anche Padura Diaz è già a Santa Croce, come pure tutti gli altri pallavolisti.
A dare il benvenuto ci sarà il presidente Sergio Balsotti (nella foto) ed alcuni dirigenti.
Poi tutti coloro interessati a questo primo appuntamento stagionale, fra sostenitori, autorità ed addetti ai lavori.
Da oggi scatta ufficialmente la stagione 2019-20 con una A2 d'élite meritatamente conquistata e da onorare alla grande.
Buon lavoro, biancorossi.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account