01 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

OMO DELL'ANNO 2020, I 4 "GREGGI" CANDIDATI ALLA VITTORIA FINALE

16-07-2020 07:05 - News Generiche
Si avvicina la cena di venerdì 24 luglio, quella in cui i “Greggi alla rete” di Santa Croce indiranno l'Omo dell'anno 2020.
L'evento si svolgerà al ristorante Il Cavaliere in località Le Vedute.
L'organizzazione sarà curata dagli infaticabili animatori del gruppo con la cura di sempre.
Chi sarà l'Omo dell'anno, colui il quale succederà a Giovanni Gronchi (Toro), ancora in carica per pochi giorni?
Sono quattro i candidati alla vittoria finale: Roberto Puccini, Maurizio Marmugi, Massimo Bagnoli e Marco Nuti.
Quest'ultimo sarebbe il favorito per la vittoria finale secondo i bookmakers santacrocesi, sulla base dei rumors provenienti da fonti autorevoli.
Comunque sia ne vedremo delle belle, in una serata che si annuncia imperdibile.
Ma andiamo con ordine, presentando i quattro candidati per l'anno 2020.

Roberto Puccini (Puccio). Una vita al bar e nella sua Santa Croce, ha messo a segno una serie di “seratone” prima dell'arrivo del famigerato Covid.
L'apice venne raggiunto in piazza Garibaldi in occasione di una tradizionale cena paesana.
Quando si pensava che il Covid ne avesse interrotto l'ascesa, Puccio ha stupito tutti con un'innovazione eccezionale: la creazione di un orto segreto, con frutti ed ortaggi esotici, diventato il fiore all'occhiello dell'agricoltura italiana, in cui si coltiva un popone dai poteri magici.

Maurizio Marmugi (Aci). Storica figura della vita santacrocese. L'uomo con il record di discorsi “filati” senza mai smettere.
Nel periodo più critico del Covid, è stato il più grande “messaggiatore” e animatore delle discussioni politiche, sportive, filosofiche del gruppo dei Greggi.
Non si ricorda l'ultima persona che abbia avuto la possibilità di intervenire in una discussione in sua presenza.
L'Aci si è rivelato un assiduo frequentatore dei bar più noti del paese, come pure del campo sportivo e del palasport.

Massimo Bagnoli (Bolide). Dopo un periodo sabbatico è salito alla ribalta come uno dei più affidabili ed efficaci animatori ed organizzatore degli eventi della vita sociale della comunità dei Greggi. Ricordiamo la storica cena-evento di Palaia del 12 aprile 2019 e l'importante contributo alla cena dell'Omo dell'anno 2019 e le cene sopra Sorana, diventate ormai un appuntamento imperdibile. Le sue organizzazioni si sono rivelate precise come gli orologi svizzeri. “Bolide” non sbaglia un colpo ormai da due anni.

Marco Nuti (Magnus). E' lui l'uomo senza orario e senza tempo da 3 o 4 anni. Animatore della movida sanminiatese (ormai diventato un asset prioritario delle giunte comunali di qualsiasi orientamento). Tra le imprese più importanti va citata la famosa notte di San Lorenzo in cui illuminò il cielo con uno spettacolo pirotecnico rischiando la denuncia. In due anni particolarmente vincolati non ha mai fatto mancare la sua presenza a San Miniato, raggiungendo il centro con ogni mezzo (bicicletta, mosquito, vespa ed un ciclomotore Ciao) con ogni tipo di stagione.
Per la perseveranza del grande passo tenuto, anche contro ogni avversità.


Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account