26 Novembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

RIO 2016: MALEDIZIONE ITALIA, L´ORO E´ DEL BRASILE. AZZURRI D´ARGENTO.

22-08-2016 07:54 - News Generiche
L´Italia del volley è in lacrime. I ragazzi di Blengini si arrendono 3-0 al Brasile nella finale del torneo maschile dei Giochi di Rio 2016, mettendosi al collo la medaglia d´argento: nella bolgia del Maracanazinho i padroni di casa si impongono 25-22, 28-26, 26-24 e condannano la nazionale azzurra alla terza finale olimpica persa della sua storia. Applausi comunque per Zaytsev e compagni, che regalano alla spedizione azzurra il 28.o e ultimo podio.
Rio 2016 termina per l´Italia con 28 podi (8 ori, 12 argenti e 8 bronzi), al nono posto del medagliere, come a Londra (dove furono 8 ori, 9 argenti e 11 bronzi).
Niente impresa, la maledizione continua: è ancora il Brasile, come dodici anni fa, a negarci il primo trionfo olimpico nel volley maschile. Vincono meritatamente gli uomini di Bernardinho, alla quarta finale consecutiva dopo le due perse contro Stati Uniti e Russia, e salgono per la terza volta sul gradino più alto del podio ai Giochi. E pensare che gli azzurri erano partiti bene, balzando subito sul 4-1: i padroni di casa però ci mettono poco ad ingranare e con un break di 7-0 ci sorpassano a metà set, volando sul 12-16.
La Torcida si infiamma, i ragazzi di Blengini riescono a tornare fino al 21-23, ma un ace di Lucarelli ci spezza le gambe.
Nel secondo il copione è praticamente lo stesso: l´Italia inizia di nuovo bene, resiste fino al 9-7 ma poi si blocca lasciando il fianco alla rimonta avversaria (11-14).
Stavolta però l´Italia non perde la bussola, ma anzi recupera, impatta sul 19-19 e tiene il fiato sul collo ai brasiliani fino ai vantaggi annullando anche due set ball: orgoglio degli azzurri che conquistano due set point e il match potrebbe svoltare, ma Wallace e l´errore di Gianelli ci spengono l´illusione, un muro su Zaytsev e un ace di De Souza fanno il resto. E´ 2-0 e nel terzo diventa tutto più difficile per la formazione di Blengini: vietato sbagliare e il Brasile è bravo a sfruttare questa pressione, rimanendo sempre alle spalle degli azzurri e mettendo la freccia sul 17-17. Da segnalare una decisione discutibile dell´arbitro che manda su tutte le furie gli azzurri, che perdono l´ultimo granello di lucidità: Blengini chiama timeout, ma è troppo tardi. Il muro di Lipe ci piega, l´appuntamento con l´oro olimpico è rimandato.

ZAYTSEV: "UNA MALEDIZIONE, CI RIPROVEREMO"
"L´oro olimpico per la pallavolo italiana è diventato una maledizione? Penso di sì, ma ci riproveremo sempre, anche se certe occasioni capitano poche volte nella vita. Ma non smetteremo di inseguirlo".
Lo "Zar" azzurro Ivan Zaytsev si rammarica per lo 0-3 subito dal Brasile nella finale di Rio, ma ha già voglia di rivincita. Intanto si è preso molti applausi dalla Torcida: "Mi ha molto applaudito, è bello vedere che ti rispettano. Ma per loro è stato facile farlo: sarebbe successo anche se avessimo vinto?".

Fonte: Sportmediaset

Nella foto: Giannelli in azione, osservato dai verdeoro.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account