29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

RITROVARE REGOLE E MENTALITA´ ALTRIMENTI SI SMETTE

07-01-2011 07:29 - News Generiche
Dobbiamo essere onesti e dirlo chiaramente come ha fatto Tommy sul nostro forum scrivendo così: "BISOGNEREBBE CONTESTARE NOI STESSI.
SIAMO UNA "CURVA" FREDDA, SENZA UN MINIMO DI REGOLE, SENZA MENTALITA´. INSOMMA.. SENZA UN CAZZO...
E CI SI VUOLE CHIAMARE ULTRAS? E SI DICE CHE SIAMO I MIGLIORI IN ITALIA?
MA PER PIACERE, SIAMO RIDICOLI. SVEGLIAMOCI PRIMA NOI E POI SI PARLERA´ DELLA SQUADRA.
SPERIAMO CHE QUALCOSA CAMBI IN CURVA PERCHE´ SI STA DISONORANDO IL NOME CHE PORTIAMO ADDOSSO.
QUESTA E´ UNA MIA OPINIONE PUR SEMPRE CONDIVISIBILE O NO.
ONORE E MENTALITA´: SU RAGAZZI!".
Il momento in Curva, diciamolo francamente, è quello che tutti stiamo notando ma qui c´è bisogno di partire dalle cose positive prendendo esempio da Blengini, tecnico di valore, che sta spingendo forte a livello psicologico sulla squadra per riportarla sui migliori livelli.
Ha detto bene anche il presidente Agostino Pantani il quale, a fine partito con Loreto, ha fatto un paragone giusto dicendo che "quelli che vanno in campo ed i dirigenti che stanno loro vicini, insieme a quella decina di ragazzi della Fossa, sono i primi a doverci credere ed a lottare".
Si, Tommy ha ragione, la Curva è messa male: quest´anno in casa è un pianto. Si va avanti alla giornata, manca un minimo di coordinamento e di volontà per fare le cose più semplici.
Le riunioni non esistono più da mesi e la gente che lavora è sempre la stessa. Lavora e neppure s´incazza quando ce ne sarebbe il motivo, perchè accanto a sè vede buio pesto!
"Tazza" ce l´ha messa tutta per organizzare il pullman per Segrate, anche da 35 persone, ma poi ha dovuto gettare la spugna.
"Non ci si fà - ci ha detto ieri sera per telefono - a Segrate andremo con le macchine e così anche mercoledì 12 a Padova in coppa. Scriviamolo sul sito e avvertiamo tutti".
L´Epifania tutte le feste se l´è portate via anche quest´anno.
La squadra ha preso due punti col Loreto ed ha vinto una partita che poteva essere anche più amara.
Onore ai ragazzi per quel bellissimo quinto set.
La Curva è in difficoltà ma, alla fine della partita, la squadra e Blengini sono venuti, come al solito, a salutarla e non l´hanno fatto di certo per "politica" ma perché anche loro, come noi, stringono i denti e provano a venir fuori dal tunnel, per ritrovare continuità di risultati e fiducia piena in loro stessi.
Il compito dei tifosi, però, è molto più facile rispetto a quello dei giocatori.
Quei "disgraziati" che, da sempre o negli anni recenti, hanno fatto tanto per il tifo biancorosso, devono essere i primi a rimboccarsi di nuovo le maniche prendendo esempio da Blengini, perché senza il loro apporto la Curva rischia davvero di chiudere.
Darsi delle regole prima di tutto e poi ripartire al fianco dei "Lupi" che tanti di noi, più di tanta altra gente, abbiamo nel cuore.
O facciamo così oppure chiudiamo bottega.
(Info-Curva PalaParenti)

Nella foto di Marco Bonucci: ECCO COME CI SIAMO RIDOTTI!

Realizzazione siti web www.sitoper.it