23 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

SUPER CALDO CON RECORD STORICI

02-08-2017 08:11 - News Generiche
EVOLUZIONE METEO SINO AL 9 AGOSTO 2017 - Tutta Italia sta finendo nel forno sahariano, per effetto della poderosa rimonta dell´Anticiclone Africano verso il Mediterraneo. Rispetto alle precedenti ondate di caldo, stavolta la calura risulterà ben più intensa e persistente, tanto da assumere caratteristiche di eccezionalità su molte regioni d´Italia.
La bolla d´aria rovente, ovvero il fulcro del promontorio di alta pressione, si andrà collocare proprio sull´Italia e questo è un evento rarissimo, a conferma della calura eccezionale. Questa canicola così intensa si protrarrà fino a tutto il weekend e addirittura i primi giorni della prossima settimana, senza minimamente mollare la presa soprattutto sul Centro-Sud dell´Italia.
Per un possibile cambiamento, bisognerà attendere la fine della prima decade d´agosto quando correnti atlantiche potrebbero garantire un break.

IL METEO FINO A META´ SETTIMANA - Lo strapotere ancora più forte dell´anticiclone africano contribuirà a portare non solo calura eccezionale, ma anche meteo alquanto stabile. L´anticiclone verrà incentivato a salire con forza sull´Italia e sui Balcani da una saccatura più ad ovest protesa verso la Penisola Iberica e con perno sulle Isole Britanniche.
Oltre al caldo, il sole verrà garantito un po´ ovunque, fatta eccezione per qualche isolato temporale sulle Alpi di confine, specie in Valle d´Aosta lambita da sbuffi d´aria fresca in quota. Le temperature, come già detto, saliranno ancora di qualche grado lungo la Penisola verso livelli localmente eccezionali, in qualche caso superiori al 2003.
Picchi fino a 41/43 gradi si misureranno quindi non solo in Sardegna, ma anche in diverse aree d´entroterra delle regioni centrali, Campania e persino in Val Padana.

CALDO ECCEZIONALE, METEO ESTREMO FINO AL 10 AGOSTO - L´anticiclone manterrà ferma la propria presa sull´Italia e su gran parte dell´Europa Centro-Orientale per svariati giorni. Continueranno quindi a giungere masse d´aria roventi sahariane, con fase di caldo ancor più acuta che porterà a picchi di temperatura ancora superiori ai 40 gradi.
Nessuna sostanziale novità è attesa nel weekend che si annuncia rovente, tranne qualche temporale in più sulle Alpi e isolati acquazzoni sul Sud Appennino. La persistenza, non solo l´intensità, potrebbe fare la differenza per catalogare quest´ondata di calore come straordinaria.
La bolla rovente africana sarà davvero dura a morire e solamente dopo l´8 agosto c´è la possibilità che giungano correnti oceaniche a stemperare la calura. Nel frattempo, per ben una settimana il super caldo potrebbe toccare livelli storici.

ULTERIORI TENDENZE - La gente si chiede giustamente quando finirà davvero il caldo e che cosa ci attende a Ferragosto. Ebbene, per il periodo di giorni prima di metà mese s´intravede una fase di calura più sopportabile, ma sarà pur sempre piena estate, a parte qualche temporale.
Il caldo potrebbe successivamente tornare, ma non probabilmente su questi livelli così eccezionali.

Fonte: www.meteogiornale.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it