27 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

TRIPUDIO ARNO, LA COPPA ITALIA E´ TUA

26-03-2016 21:16 - News Generiche
La Coppa Italia di B2 2016 all´Imballplast di Castelfranco.Cisano Bergamnasco al tappeto: 3-1.

IMBALLPLAST ARNO:: Signorini 4, Giannuzzi 12, Ancilli 10, Pitto 9, Magnini 14, Mattioli 15, Pinzani (libero), Lami 1, Papucci 3, Bientinesi n.e, Guiggi n.e, Ridolfi n.e.
Allenatore: Mattioli, vice: Volterrani.

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO:: Sbrolla 5, Vicidomini 16, Milesi 5, Sartirani 11, Bernardi 7, Ruggeri 8, Possia (libero), Losa 2, Migliorini, Carenini, Parma, Oliveto (libero) n.e, Villa n.e. Allenatore: Marchesi.

Parziali: 20-25, 25-21, 25-20, 25-17.


La Coppa Italia di B2 è dell’Arno. Alla soglia del compleanno dei 50 anni di vita (il club è nato nel 1967) i castelfranchesi sponsorizzati dalla Imballplast portano a casa il loro primo importante trofeo della loro storia.
L’allenatore-giocatore Francesco Mattioli ed i suoi ragazzi, hanno fatto un grosso regalo alla città, alla dirigenza, ai tifosi ed a loro stessi, conquistando un ambito trofeo a suggello di un’organizzazione ben curata da parte del club che ha allestito con cura questa kermesse pasquale a cui hanno aderito altre tre squadre.
L’Arno in finale ha battuto per 3-1 il Cisano Bergamasco, del palleggiatore Sbrolla, squadra di buona caratura, che tuttavia ha dovuto arrendersi ai più forti e quotati padroni di casa.
Al terzo posto Sabaudia vittoriosa per 3-2 sui napoletani di Ottaviano.
Mattioli conferma la formazione tipo con Signorini e Giannuzzi in diagonale, Ancilli e Pitto al centro, Magnini e Mattioli di banda e Pinzani libero. Gli orobici rispondono con Sbrolla in regia, Vicidomini opposto, Milesi e Sartirani al centro, Bernardi e Ruggeri schiacciatori di banda e Possia libero.
Arno contratto e teso ad inizio gara con errori al servizio, ricezione ballerina e gioco da organizzare. Troppi gli errrori in casa biancoverde con gli orobici che ne approfittano imponendosi per 20-25.
I castelfranchesi iniziano a riprendersi con gradualità con Mattioli e Pinzani che registrano la ricezione e Signorini può avere molte più opzioni rispetto al set precedente. La squadra di Mattioli si rialza e si porta avanti: 16-10. Cisano Bergamasco, tuttavia, non molla e torna a farsi pericoloso: 22-20.
Magnini e compagni colgono la parità imponendosi per 25-21.
Il centrale Pitto sale sugli scudi ed Ancilli lo emula.
La correlazione muro-difesa dei locali è notevole e Signorini dirige con maestria. PalaBagagli in estasi al vantaggio (25-20) dei padroni di casa: 2-1.
Nel quarto set la gara è ancora tirata (5-3). Cisano forza i colpi ma trova sulla sua strada un’Imballplast solida e desiderosa d’imporsi.
Giannuzzi e compagni vogliono la coppa ed è di Papucci il punto decisivo, che fa scattare la festa biancoverde.
L´Arno, per la prima volta nella sua storia, porta a casa un titolo a livello nazionale, con lo scatenato Andrea Volterrani e tutto l’ambiente castelfranchese a far festa.

Lemar per Sito F.d.L. 1977

Nella foto di Lemar: l´allenatore-giocatore Mattioli, col bambino in collo, festeggia insieme ad un entusiasta Andrea Volterrani la conquista della Coppa Italia di B2.

Realizzazione siti web www.sitoper.it