06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

UN DERBY INTERMINABILE, VINCONO I LUPI AL TIE-BREAK

17-02-2014 20:52 - News Generiche
La partita è stata bella e emozionante: il Gruppo Biokimica è partito forte. Ma i padroni di casa sono riusciti a recuperare e a giocarsi tutto al quarto set.
E´ finito al tie-break, come all´andata, il super derby di B1 maschile tra Gruppo Biokimica ed Imballplast.
Una partita bella ed emozionante, che ha visto le due squadre darsi battaglia dall´inizio alla fine ed ha divertito gli oltre seicento spettatori del PalaParenti.
Lupi in campo con Nuti e Sabatini in diagonale, Andreotti e Del Campo schiacciatori, Baldaccini e Da Prato sul centro e Pinzani nel ruolo di libero.
Risposta dell´Imballplast con Lami al palleggio, Papucci opposto, Magnini e Mattioli in posto quattro, Di Benedetto e Pitto in zona tre, con Biffoli ad agire in seconda linea.
Partono bene gli ospiti, grazie ad un buon turno al servizio di Di Benedetto (1-3): i Lupi rialzano la testa, ma sono i ragazzi di Volterrani ad andare in vantaggio alla prima sosta tecnica (7-8).
La riscossa dei conciari è firmata Sabatini (13-11), ma l´Imballplast torna a spingere sull´accelleratore, scappando sul 15-19. Pagliai inserisce Lumini al posto di Del Campo e i padroni di casa tornano a farsi sotto (20-22), ma il finale premia ancora la truppa castelfranchese (21-25).
L´Imballplast comincia bene anche nella seconda frazione, sfruttando i tanti errori della formazione conciaria (3-8).
Pitto e Di Benedetto sono inarrestabili, con Castelfranco che non sbaglia un colpo e scappa sull´11-6.
I Lupi, però, non mollano ed impattano sul 12-12, grazie ad un turno di battuta velenosissimo di Da Prato.
Volterrani corre ai ripari, inserendo Francesconi, Signorini e Rossi, ma la sostanza non cambia e l´inerzia del set premia i Lupi (25-17). Nel terzo set, Razzetto rileva Da Prato e l´avvio è all´insegna dell´equilibrio.
Poi la squadra di Pagliai mette la freccia (8-4): l´Imballplast non reagisce e i conciari ringraziano, trascinati dalle conclusioni vincenti di capitan Baldaccini.
Il team di Volterrani si aggrappa ai soli Pitto e Mattioli e prova una veemente reazione nel finale, ma sono i Lupi ad aggiudicarsi la frazione (25-20).
Castelfranco, però, risponde alla grande, aprendo il quarto set con un vantaggio, grazie alla buona vena di Di Benedetto e Mattioli.
I Lupi sbagliano troppo e spianano la strada ai biancoverdi, che scappano sull´8-2: Pagliai getta nella mischia Lumini e Da Prato, ma è ancora la truppa di Castelfranco a dettare legge (7-12).
Da Prato picchia forte e tiene a galla i Lupi, che impattano sul 23-23 grazie al muro di Razzetto.
L´Imballplast va al set point con Papucci, ma i locali non mollano e pareggiano a quota 27. Su questo punteggio, il mani-out di Mattioli è vincente, ma Del Campo risponde subito con un muro.
Il PalaParenti si infiamma e la tensione è altissima: ci pensa Papucci a regalare il tie-break al Castelfranco (28-30).
Nel set decisivo, i Lupi scappano prima sul 4-0 e poi sul 10-5: gli ospiti, però, non mollano, trascinati da un super Papucci (13-12). L´opposto biancoverde, però, viene fermato da Da Prato nell´azione successiva (14-12): Di Benedetto ricuce lo strappo, ma è di nuovo Da Prato a firmare il punto del definitivo 15-13.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Nella foto di Veronica Gentile: Da Prato esultante vicino al libero Pinzani.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account