07 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

VALZER DELLE PANCHINE DI A2, MANCANO SOLO I "LUPI" E REGGIO EMILIA

31-05-2020 06:25 - News Generiche
La settimana che si conclude oggi, è stata alquanto importante per le panchine di Serie A2.
Tre allenatori di rango si sono accasati con rapidità e così Graziosi ha fatto ritorno a Bergamo da Siena, Gulinelli ha deciso, dopo l'esperienza di Calci, di far di nuovo rotta su Castellana Grotte; Siena ha puntato sul romano Spanakis (foto), ex tecnico di Bergamo.
A questo punto, ben dieci panchine su dodici della cadetteria, sono impegnate.
Mondovì ha confermato Barbiero, Ortona coach Lanci, Cuneo il tecnico Serniotti, Brescia non si è mossa da Zambonardi.
Cantù ha puntato su Battocchio e Lagonegro ha scelto Bosco. Taranto, come annunciato, ha riaperto le porte all'esperto Di Pinto.
Mancano solo due squadre ad annunciare possibili conferme o nuovi arrivi: i “Lupi” di Santa Croce e Reggio Emilia.
La Kemas Lamipel sarebbe in attesa del sì definitivo di Cezar Douglas, il quale starebbe riflettendo sull'offerta ricevuta dal club conciario.
Tutto faceva pensare ad un sì definitivo proprio in questi ultimi giorni, mentre invece non è giunta, al momento, alcuna conferma. Questa dovrebbe arrivare a breve dal Brasile dove Cezar Douglas si è recato per trascorrere un periodo di vacanza prima di rituffarsi nel lavoro.
A Reggio Emilia si starebbe riflettendo sul da farsi, con Azio Santini ed i suoi più stretti collaboratori, a tirare le fila del discorso.
Se il Volley Tricolore dovesse essere ai nastri di partenza, non è escluso che possa tornare in ballo, la candidatura del pugliese Mastrangelo.
Una volta insediatosi il nuovo tecnico in ogni sodalizio, ecco che verranno formalizzati i primi acquisti.
Quello di quest'anno sarà un mercato ben diverso dagli altri, con gli effetti di una crisi planetaria, il cui impatto sul mondo del volley, sarà sicuramente presente.
Ci si attende una diminuzione di prezzi e maggior creatività da parte degli operatori di mercato.
Intanto Garnica è dato per certo alla New Mater "gulinelliana", mentre Cuneo ha reso noto, ieri pomeriggio, l'ingaggio dello schiacciatore Preti da Bergamo.
Invece Sora ha deciso di rinunciare al campionato di Superlega.
Ora bisognerà vedere cosa deciderà la società bianconera: iscriversi al torneo di A2, dimensione ideale per Sora, avendoci militato per diversi anni, tornando così a giocare al PalaPolsinelli, oppure mettere fine all'attività di alto livello della pallavolo locale.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account