23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

A2 2020-21, ORTONA PRESENTE

16-04-2020 09:00 - News Generiche
Sarà ancora una A2 con solo 12 squadre in tutta Italia, quella dell'anno prossimo.
Il cammino che ci separa dall'inizio del nuovo torneo sarà lunghissimo ma, già da oggi, inizieremo a fare la conta delle squadre che saranno regolarmente ai nastri di partenza.
La prima di queste è Ortona. Poi sarà la volta di tutte le altre e, in questo lungo periodo, non è escluso che ci siano anche possibili rinunce.
Andremo per gradi, annunciando una squadra alla volta. Apre la serie il club abruzzese.
L'ultima gara disputata dall'Impavida Ortona nel campionato di A2, risale a domenica 8 marzo, con Bertoli, Ottaviani e compagni, sconfitti in casa per 3-1 dai “Lupi” santacrocesi.
Da allora stop totale, come per tutte le altre squadre e, da lì a poco, successivo rompete le righe, dopo il "blocco" categorico da parte della Federazione.
L'opposto tedesco Marks è stato l'ultimo, tra i non residenti, a lasciare la cittadina in riva all'Adriatico, imbarcandosi ieri con un volo della Lufthansa da Roma per Berlino.
Intanto il presidente Tommaso Lanci, padre di coach Nunzio, ha rassicurato l'ambiente facendo sapere che - “la società sarà regolarmente al suo posto in occasione del prossimo campionato di A2 2020-21 per il nono anno consecutivo”.
Intanto mentre si discute a livello nazionale di tagli di stipendi nell'ordine del 30-40%, il club ortonese tiene a precisare che i giocatori biancoazzurri hanno ricevuto, prima di Pasqua, l'ottava mensilità e così il "taglio" – dopo l'interruzione della stagione -può considerarsi del 20%.
“Nessun giocatore si è mai potuto lamentare del trattamento ricevuto – ha sottolineato il d.s Massimo D'Onofrio – gli atleti che giocano per Ortona sono il nostro patrimonio sportivo ed il presidente Tommaso Lanci, pur con molti sacrifici, ha sempre tenuto fede agli impegni presi. Sarà così anche in futuro”.
D'Onofrio, che per sette anni ha fatto parte del consiglio direttivo della Lega Volley, ricoprendo il ruolo di vicepresidente con delega per il campionato di A2, è rimasto di recente in contatto con l'amministratore delegato Massimo Righi, dicendo che -"con lui ci siano sentiti spesso, scambiandoci opinioni. Dispiace non essere stati consultati dalla Federazione, perchè come Lega c'è il diritto a partecipare alle riunioni del Cda Fipav, ma così non è stato, con le conseguenti dimissioni dei due presidenti di Lega, Mosna per la maschile e Fabris per la femminile. C'è una spaccatura adesso e il futuro è tutto da scrivere".

Marco Lepri

Nella foto: Nunzio, Tommaso e Andrea Lanci.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account