20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

BUIO PESTO, OCCORRE REAGIRE!

11-10-2009 - News Generiche
Peggio di sempre anzi, sempre peggio. Cosa cambia? Niente.
La Codyeco ha perso per 3-0 a Ravenna una partita brutta, giocata malissimo, una gara in picchiata rispetto alle precedenti due, una partita da regalare agli annali delle "brutture biancorosse" tanto è stata giocata indecorosamente dai "Lupi".
Per qualcuno si tratta di un fattore psicologico e basta, la squadra si riprenderà quando la smetterà di paragonarsi con quella dell´anno scorso; non appena tornerà la fiducia ai ragazzi di Blengini o meglio, agli uomini (perché di ragazzi ce ne sono pochi fra quelli che vanno in campo) i quali, sicuramente, si riprenderanno.
E´ un fatto di testa perché non si può sparire così dal campo con una ricezione sgangherata e con un servizio inefficace e scontatissimo.
Secondo altri questa è una squadra modesta tecnicamente e, in campo va gente irriconoscibile, che cede poi psicologicamente trattandosi di una conseguenza naturale derivante dal tasso tecnico globale dell´insieme.
Uomini importanti non si vedono e stavolta i nomi vanno fatti perché De Paula e Mattioli (nella foto di Marco Bonucci mentre si dispera) non possono e non devono offrire questo tipo di prestazioni. Prestazioni scadentissime non degne della loro fama.
La squadra in generale annaspa, non si riprende anzi, sembra scendere sempre più giù di gara in gara: un Ravenna bruttoccio non ha avuto problemi a piegare una pessima Codyeco Lupi.
Questi i commenti raccolti fra i sostenitori conciari presenti in Romagna per la terza di campionato.
"Siamo in una bua" - ha detto "Tazza", delusissimo, mentre tornava in macchina con Tommy e col Lapino dal PalaCosta.
Quelli della Curva sono arrivati con due o tre macchine e hanno tifato finchè se la sono sentita di farlo poi hanno alzato bandiera bianca perché, effettivamente, non ne valeva più la pena vista l´arrendevolezza e la pochezza della squadra santacrocese.
"Lunedì sera - hanno detto - ci si trova al palasport e se ne parla. Abbiamo fatto ridere".
In totale, da Santa Croce sono arrivate una quarantina di persone al PalaCosta rispetto alle circa venticinque previste alla vigilia.
Non c´è stata nessuna polemica ma tantissima delusione, questo si.
Il momento è difficile ed i tifosi, ora più che mai, debbono aiutare la squadra, standole vicino ed incitandola.
Questa ha però l´obbligo imperativo di tirarsi fuori dalla "situazione" in cui si è cacciata, risalendo con le unghie e con i denti, col carattere e la forza di volontà degni del nome dei "Lupi", coi sacrifici settimanali, ricercando con ferma decisone l´unità del gruppo, con l´aiuto della società e l´appoggio dei tifosi.
In squadra ci sono nomi di valore ed il quadro deve mutare rapidamente sia a livello psicologico che tecnico ma tutto è nelle mani dei giocatori e dell´intera squadra ritenuta dagli addetti ai lavori discreta e degna di ben altre prestazioni con ben altra posizione in classifica.
L´indispensabile reazione quindi è attesa a breve.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account