20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

C´ERA UNA VOLTA...

08-12-2011 09:29 - News Generiche
Sì, c´era una volta il gazebo della "Fossa" (nella foto)in piazza Garibaldi, accanto all´ex barberia "Play Boy", quella del "Barbierino", che non mancava quasi mai per la Festa dell´Amaretto e, a volte, anche per la fiera paesana.
Per la fiera, per la cronaca, una volta due gazebo vennero messi in via Guidi, accanto a quelli della Misericordia, e fu un bel successo.
C´era anche la "macchina del fumo" che gettava bianchi aloni che mettevano in difficoltà i passanti, sconvolgendo i più anziani che si chiedevano chi fossero "quelli lì", cooè gli autori dell´iniziativa.
Eravamo noi, organizzati e convinti, con tanto materiale da proporre agli acquirenti e con un discreto numero di tifosi che si davano il cambio nel corso della giornata.
La "macchina del fumo" venne persa durante una festa ad uno dei capannoni del Carnevale e Busso, quando se ne ricorda, per non arrabbiarsi, cambia argomento altrimenti e gioustamente s´incazza.
Per la Festa dell´Amaretto, il gazebo faceva sempre la sua comparsa in piazza Garibaldi e, per non smentire la fede e la "paternità" di quel gazebo biancorosso venivano messe due belle bandiere sulla "Casa Rosada" di Vincenzo Tancredi perché tutti capissero che la "Fossa" era, immancabile, lì al suo posto.
Oggi, gioved´ 8 dicembre 2011, nel centro storico di Santa Croce, si svolge la Festa dell´Amaretto, tipico dolcetto santacrocese al sapor di mandorla, tramandato fino ai giorni nostri, ma il gazebo biancorosso non ci sarà.
Anche l´anno scorso...si fece festa e questo ci dispiace perché con un pò di buona volontà saremmo stati lì al nostro posto come sempre.
Ma la volontà manca e tutti fanno quello che vogliono: una volta fanno come gli pare, un´altra come gli torna meglio e nessuno non propone più niente.
Forse, se ci fosse stato Fajo, chissà, ce l´avremmo fatta ma è inutile...sono tutti discorsi, sì discorsi.
La realtà è che non c´è neppure la volontà di mettere il banchino al palazzetto; figuratevi un pò se viene affrontata l´idea di pensare al gazebo per la Festa dell´Amaretto.
E così si va avanti e oggi (ore 18) si gioca col Cantù in casa per la terz´ultima d´andata.
Quanti saremo e cosa saremo in grado di fare lo sa soltanto Dio.
Siamo messi male e qui si va sempre in peggio.
Però, quanto sarebbe stato bello avere il gazebo in piazza Garibaldi, veder sventolare le nostre bandiere e, alle 17,30 avere il "banchino" al PalaParenti come avveniva un tempo...
(Cronache Biancorosse)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account