27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

COLPO "LUPI", ECCO IL BULGARO LYUTSKANOV

28-03-2019 22:30 - News Generiche
Colpo a sorpresa dei "Lupi" nella notte.
Le voci che si rincorrevano negli ultimi giorni hanno avuto il loro riscontro.
Il club biancorosso non molla la presa e rilancia all'antivigilia del derby annunciando l'arrivo del bulgaro Lyutskanov.
E' questa la dimostrazione che il sodalizio conciario vuole tenersi stretta la A2 andando a lottare con questo nuovo acquisto nei play-off salvezza.
Lyutskanov (nella foto) fa di nome Gordan, ha 21 anni e proviene dal Levski Sofia con cui ha disputato il campionato bulgaro e anche la Cev Challenge Cup.
Compirà 22 anni il prossimo 11 aprile.
L'atleta è un attaccante ricettore alto metri 1,97 ed è descritto come forte in attacco ed a muro, in virtù dei suoi trascorsi da centrale, nonché ficcante al servizio.
L'attaccante bulgaro sarà a Santa Croce alla vigilia del derby ma, se giocherà contro il Livorno o meno, lo sapremo soltanto nel corso della giornata di venerdì. Il Club è in attesa del transfer.
Lyutskanov è alla sua prima esperienza in Italia e, mai prima d'ora, i "Lupi" hanno schierato un atleta proveniente dalla Bulgaria, a meno che non venga considerato come bulgaro il grande Vladimiro che, giunse nel Bel Paese con tale passaporto, ma essendo un russo a tutti gli effetti.
Il nuovo acquisto della Kemas Lamipel si allenerà agli ordini di Douglas e Pagliai proprio nel nel pomeriggio di venerdì.

COL DERBY TERMINA LA STAGIONE REGOLARE
Il derby di ritorno fra i “Lupi” e il Livorno è alle porte e chiude la stagione regolare nel Girone Bianco della A2.
E’ l’ultima partita della prima parte del campionato.
Poi dopo il Girone Bianco, i biancorossi parteciperanno – insieme ad altre 15 squadre – al girone della sopravvivenza, per mantenere il posto in A2.
I primi quattro posti, nel Girone Bianco, sono andati nell’ordine a: Mondovì, Brescia, Reggio Emilia e Spoleto.
Per loro la A2 d’élite 2019-20 è già assicurata, ma non è detto che una di loro non stacchi pure il biglietto per la Superlega.
Però non sarà facile perché, fra le quattro compagini del Girone Blu, c’è il Piacenza che fa paura e che gode degli incondizionati favori del pronostico.
L’unica promozione in Superlega, alla fine, potrebbe essere sua.
La Kemas Lamipel è settima e sabato sera (ore 20,30) si batterà con i labronici di Paolo Montagnani per chiudere in questa posizione.
Non era questo, tuttavia, quanto i “Lupi” volevano. Premeva, soprattutto, ottenere un posto fra le prime quattro ma non è andata così.
La squadra, per una serie di ragioni, è stata al di sotto delle aspettative ed ora i “Lupi” dovranno rimediare in aprile ed in maggio nei play-off salvezza.
Intanto ecco il derby con la Fonteviva degli ex Zonca, Miscione e Pochini.
A Livorno ha parlato lo schiacciatore Paolo Zonca. L’atleta è diventando uno dei beniamini de La Bastia, soprattutto dopo il confronto dell’andata, vinto da Paoli e compagni per 3-0, nel giorno di Santo Stefano, il secondo giorno di Natale.
“Io e Miscione siamo gli ex della gara – ha detto - e quindi saremo guardati forse con un occhio particolare. A maggior ragione dopo il derby d’andata, in cui abbiamo vinto come del resto speriamo di fare anche sabato. Aldilà del campo, però, penso che l’accoglienza dei tifosi biancorossi non sarà negativa visto che quando ero a Santa Croce avevamo un ottimo rapporto e mi hanno sempre sostenuto”.
Tutto vero. La Curva del PalaParenti non dimentica chi si è battuto con cuore ed ardimento per i colori biancorossi ed i due ex saranno rispettati.
La Kemas Lamipel e la Fonteviva si daranno battaglia per conquistare il settimo posto, essendo appaiate a quota 34.
Al primo turno degli spareggi ci sono il Cuneo ed il Pordenone, già pronti per loro. Su chi andranno ad incontrare rispettivamente, lo sapremo sabato notte.
Intanto la tifoseria biancorossa è pronta a stringersi intorno a Wagner e compagni.
“Ho parlato col nostro bomber brasiliano proprio in questi giorni – dice Ale Fedeli – chiedendogli a nome di tutti coloro che hanno a cuore le sorti dei “Lupi” di regalarci una vittoria sul Livorno. Il settimo posto non deve sfuggirci. Vincere è sempre importante per noi ed il Club che voglio ringraziare, a nome dei supporters presenti a Spoleto, per la generosa iniziativa nei nostri confronti”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account