27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

COPPA ITALIA A ROMA: SEQUESTRATI SPRANGHE, COLTELLI E DROGA

22-05-2016 20:12 - News Generiche
Dopo la partita Coppa Italia a Roma, notte di terrore. Gravi 2 uomini: milanista arrestato.
I tifosi in ospedale in prognosi riservata dopo essere stati accoltellati in un bar intorno all´una di sabato.
71 supporter rossoneri con spranghe e lame fermati denunciati e sottoposti a daspo.
L´aggressore, 19 anni, in manette per duplice tentato omicidio.

Notte di terrore e violenza a Prati dopo la conclusione della finale di Coppa Italia fra Juventus e Milan.
Due romani di 40 e 26 anni, presumibilmente supporter bianconeri, sono ricoverati in ospedale (il primo al Santo Spirito, il più giovane al San Camillo) in gravi condizioni ma non in pericolo di vita con coltellate al torace e alla schiena dopo essere stati aggrediti poco prima dell´una di sabato notte in un lounge bar fra via Leone IV e via Andrea Doria dove si stava festeggiando un compleanno, da un gruppo di milanisti sceso da un pullman armato di spranghe e coltelli.
Il pullman deviato
Il commando faceva parte di una colonna di una quindicina di torpedoni carichi di ultrà rossoneri che con la scorta della polizia venivano accompagnati nel parcheggio di scambio in via Aurelia.
All´improvviso, per motivi imprecisati, un´ottantina di tifosi hanno costretto l´autista del loro pullman a fermarsi davanti al bar e hanno affrontato alcuni avventori, fra i quali sembra ci fosse anche qualche juventino, ma c´erano con loro dei romani, visto che era sabato sera e la zona è piena di locali notturni.
La polizia è subito intervenuta per bloccare gli ultrà, ma almeno uno di questi, K. P. di 19 anni, incensurato, era già riuscito ad accoltellare due rivali.
Armi e droga
Gli ottanta sono poi risaliti sul pullman e la colonna, per motivi di sicurezza, è stata fatta ripartire, ma gli investigatori l´hanno poi bloccata di nuovo in via Anastasio II per identificare tutti gli ultrà.
Il diciannovenne è stato arrestato per duplice tentato omicidio, mentre gli altri sono stati fermati e sottoposti a daspo: sono stati denunciati in 71 e a bordo del pullman gli agenti hanno trovato mazze, coltelli, bastoni, bombe carta, hashish e marjuana.

Fonte: Rinaldo Frignani - Corriere della Sera

Nella foto: le armi sequestrate (Proto)(La Presse).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account